Utente 290XXX
Buongiorno da qualche mese ho prurito intorno all'ano e nella parte tra l'ano e la base dei testicoli. Questo prurito ce l'ho solo di notte (tale che mi sveglio durante la notte), durante il giorno non ho niente. A vista la pelle sembra normale a parte l'arrossamento dovuto al prurito. Il mio medico di base non ha la piu pallida idea di cosa possa essere(secondo lui non è niente). Cosa puo essere?
Grazie, saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
Un prurito localizzato alle zone intime e che si accentua soprattutto la notte fa pensare subito ad un infestazione parassitaria (Scabbia, Parassiti intestinali). Ma è anche vero che molti tipi di prurito di origine non parassitaria (es: lichen simplex, eczema, etc) si accentuano di notte. Il mio consiglio è quello di rivolgersi al suo dermatologo di fiducia prima ancora di utilizzare terapie "fai da te" che altererebbero sicuramente il quadro clinico. Intanto, può essere utile per accelerare i tempi, eseguire un esame parassitologico delle feci (ripetuto 3 volte), per escludere una parassitosi intestinale.
[#2] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2004
Prima di tutto la ringrazio per la sua risposta. Ero già stato dal mio medico curante qualche mese fa e mi ha detto che non c'è nulla (ho gia eseguito la ricerca parassitaria 3 volte niente). Nel frattempo sono andato da un dermatologo che mi ha detto che non ho nessuna forma micotica ne altro. Ha detto che ho la vitiligine dovuta a stress, mi ha dato un pomata Menaderm da mettere per 40 gg e di lavarmi con Anteval. Ma la vitiligine crea prurito? E solo durante la notte? Cosa ne pensa?
La ringrazio. Saluti.