Utente 188XXX
Caro dottore, premetto che la mia ragazza ha avuto il primo giorno di ciclo il 30 dicembre, oggi 8 gennaio abbiamo avuto un rapporto: dopo avermi praticato del sesso orale ho eiaculato, mi sono pulito 2 volte con 2 fazzoletti e lei mi ha praticato altro sesso orale, successivamente (dopo circa 10 min) l'ho penetrata senza però eiaculare, temo però che siano rimasti degli spermatozoi sul pene anche se penso che con il sesso orale, grazie alla saliva si siano rimossi (infatti lei mi ha detto di aver sentito un sapore più aspro). La prego di dirmi se rischiamo, aggiungo che lei è abbastanza regolare al massimo con 2 giorni di ritardo. Risponda al più presto per favore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
la pratica che ci descrive va considerata a rischio; suggerirei che la sua ragazza si rivolgesse al proporio ginecologo o a un consultorio.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,


io mi sentirei di tranquillizzarla.
la possibilità di una fecondazione con tale metodica mi appare molto, molto difficile
cari saluti e più attenti in futuro
[#3] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Dato le risposte contrastanti vorrei chiedere ai dottori il perchè delle loro risposte, vorrei aggiungere che dopo il secondo rapporto orale ho pulito per la terza volta anche se meno accuratamente il pene.. Inoltre, a contatto con l'aria gli spermatozoi residui sul pene a secco non muoiono?