Utente 188XXX
Il mio ragazzo sarà operato domani per una cisti sacro coccigea. Mi sono informata un po'sull'argomento, ma ci sono alcune cose che non sono riuscita a scoprire, ad esempio i tempi di recupero. Ho letto la scheda sulla malattia qua sul sito e dice che in un caso vanno ripetute le medicazioni ogni tre giorni, mentre in un altro caso vengono poi tolti i punti di sutura dopo una quindicina di giorni. Ovviamente ancora non so quale sarà il caso del mio ragazzo, ma mi interessava capire nella pratica di che tipo sarà il recupero: molto doloroso?
In quanto tempo potrà riprendere la normale attività lavorativa (non si tratta di un lavoro sedentario) e la vita di tutti i giorni? Purtroppo non dispone di un lungo periodo per assentarsi dal lavoro, quindi so che presto tornerà in attività e vorrei capire in che modo uno scarso riposo può influire nel recupero dopo l'operazione e fino a che punto possa essere "inabilitante" il dolore che avrà...Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ovviamente sono raccomandazioni che dovrà concordare con l'operatore a seconda del tipo di intervento. E ogni operatore ha le SUE raccomandazioni soprattutto se viene utilizzata una tecnica "aperta" o "chiusa".