Utente 736XXX
Gentili Medici,
sono un ragazzo di 24 anni, non ho mai sofferto di vertigini ma in questo periodo ne ho avuto diversi episodi.
Vorrei innanzitutto spegarvi cosa intendo per vertigini e se sbaglio correggetemi pure: in quei momenti vedo l'ambiente intorno a me muoversi. Non so se questo è definito capogiro o vertigine.
La prima volta è successo dopo un rapporto ed è seguito anche un mal di testa diverso dal solito in quanto il dolore riguardava le tempie e la mandibola. Ho misurato la pressione qualche ora dopo ed era nella norma (128-84). Ne ho parlato con il medico che, dopo avermi misurato la pressioene e averla trovata nella norma, mi ha detto che poteva succedere se era da un po' che non avevo rapporti. Infatti era da qualche settimana che non avevo rapporti. Nei rapporti successivi non ho più avuto problemi.
Nei giorni seguenti però ho avuto ancora diversi episodi. Inizialmente collegavo questi momenti a degli sforzi, ad esempio dopo il rapporto, dopo che avevo sollevato mio nipote, dopo che ho fatto le scale. Ho sempre svolto un lavoro in cui sollevo molto peso e non ho mai avuto problemi di vertigini.
Negli ultimi giorni invece ho notato che queste vertigini sono collegate a dei movimenti della testa, ad esempio se ruoto la testa, ma non sempre. Ho sempre sofferto di cefalea muscolo tensiva in cui il dolore mi cominciava sempre dal collo.
Quali possono essere le cause? Mi consigliate degli acertamneti?
Non so se può essere collegato ma ultimamente sento spesso il viso caldo.
Preciso che sono un fumatore, fumo circa 20 sigarette al giorno.
Mi scuso per essermi dilungato e spero di essermi spiegato chiaramente.
Nell'attesa di una Vostra risposta Vi porgo i miei Cordiali Saluti e ne aprofitto per augurarvi un sereno 2011.
Manuel
[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Gentile paziente, alcuni dati del suo racconto (cefalea muscolo-tensiva, dolore alle tempie e alla mandibola) mi induce a pensare che la sua bocca non sia a posto.

Una malocclusione dentaria può essere collelata alle vertigini.
Non so se tutti i suoi problemi siano dovuti alla situazione orale.
Ne dubito.
Ma una parte di essi è probabile.
Io una occhiatina da un dentista che abbia competenze gnatologiche me la farei dare.
[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Gentile paziente, alcuni dati del suo racconto (cefalea muscolo-tensiva, dolore alle tempie e alla mandibola) mi induce a pensare che la sua bocca non sia a posto.

Una malocclusione dentaria può essere collelata alle vertigini.
Non so se tutti i suoi problemi siano dovuti alla situazione orale.
Ne dubito.
Ma una parte di essi è probabile.
Io una occhiatina da un dentista che abbia competenze gnatologiche me la farei dare.
[#3] dopo  
Utente 736XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott. Formentelli,
la ringrazio molto per il consiglio che sicuramente seguirò.
Cordialmente
Manuel