Utente 185XXX
buon giorno e buon anno gentili dottori. Scrivo per poter avere una conferma di quello che mi è capitato ieri sera premettendo che le mie ultima mestruazioni si sono presentate il 2 gennaio con un giorno di ritardo. Io e il mio compagno abbiamo sempre rapporti protetti da preservativo. Ed anche ieri sera abbiamo usato il preservativo. Vengo al dunque e spiego la dinamica della situazione. Dopo vari preliminari che ci siamo fatti reciprocamente il mio ragazzo si é applicato un preservativo e abbiamo iniziato il rapporto. A metà del rapporto il mio compagno si è tolto da me e ha ripreso a praticarmi la masturbazione(kiedo scusa per i termini poco fini) e dopo circa un minuto mi ha ripenetrata con fatica perke ssentivamo ke il preservativo si stava asciugando e per paura di romperlo il mio ragazzo lo ha sostituito con uno nuovo e abbiamo ripreso il rapporto fino alla fine sempre protetto. Ora il mio dubbio e che magari prima di mettersi il nuovo profilattico doveva sciacquarsi un attimo e che nn facendolo qialche traccia di liquido pre eiaculatorio abbia contaminato la superficie esterna del nuovo preservativo durante l applicazione. Ced qualche riskio? Nn ce stato nessun contatto nn protetto. Perke nn lo facciamo mai. Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
il liquido preeiaculatori non contiene spermatozoi per cui tranquilla.
[#2] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
gentilissimo dottore innanzitutto buon anno e grazie della risposta. approfitto della sua disponibilità per un ulteriore chiarimento in merito all argomento liquido pre eiaculatorio... ho le idee confuse.... perche moltissimi asseriscono che sia rischioso quanto il liquido seminale vero e proprio... in quali casi è rischioso? in caso di coito interrotto? attorno a che parcentuale soi aggira il riskio?la ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Balle, il liquido preeiaculatorio non contiene spermatozi, il coito può non essere interrotto al momento giusto. pertanto si affidino a contraccettivi più sicuri di profilattico ed interruzione. Il consultorio giorvani della sua città (gratuito) le darà risposte.
[#4] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
salve gentile dottore. Mi scusi se la disturbo di nuovo ma ho un dubbio... Secondo lei nel caso ipotetico in cui un preservativo si rompa durante un rapporto ma ce ne si accorge quando le eiaculazione ancora non è avvenuta,ci sarebbe qualche rischio? Bisognerebbe ricorrere al contraccettivo di emergenza anche in un caso come questo? Grazie mille
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
no, se è così.