Utente 446XXX
salve
gentili dottori....
sono luca un ragazzo di 30 anni studente...
vi espongo subito il mio problema:
mi scuso fin da ora...x i termini...che userò...forse non appropriati..ma nn sono un tecnico..anche se dopo anni...un po di cultura me la sono fatta!!
diagnosi: malocclusione di 3 classe dento-scheletrica.....
ho portato anke l apparecchio da piccolo...ma di mala voglia...infatti...l' ho levato subito.....
forse anche il fatto che dormivo sempre da un lato....insomma mi ha comportato crescendo....anche una dismorfia facciale...una asimmetria sia mascellare..,ma soprattutto nelle regione zigomatica...
ora...a maggio di quest anno...mi sono sottoposto ad un intervento chirurgico consistito in:
osteotomia del mascellare sup com impattamento dello stesso di 3 mm e traslazione...etc etc..
centraggio della mandibola...osteotomia dei rami sagittali mandibolari...
ilk tutto egregiamente eseguito....con ottimi risultati ...dal punto di vista funzionale...e non posso negare...anche l aspetto estetico è decisaamente migliorato...
l unica cosa è che mi è rimasta....anchew se lieve...la asimmetria zigomatica...
ah, inoltre lo spostam del mascellare...ha....anche se minimam...coinvolto..anche il setto nasale(ancche qsto asimmetrico...infatti dovro sottopormni ad una settoplastica)

vorrei sapoere GENTILMENTE...
COSA POTREI FARE X RISOLVERE QSTA asimmetria nella regione zigomatica...(il camouflage...o come sikiama...NON MI INTERESSA)
PREFERIREI PIUTTOSTO...SE FOSSE NECESSARIO...UN INTERVENTO STRUTTURALE...CHE AGISCA SULLE OSSA...

CERTO DI UN VOSTRO CHIARIMENTO...
VI RINGRAZIO DI CUORE...PERCHE CI TENGO A SAPERE QUALCOSA
E VI SALUTO
P.S. SCUSATEMI X I TANTI ERRORI
GRAZIE ANCORA

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
in effetti il percorso clinico terapeutico che ha effettuato non è stato breve ma sicuramente , come lei stesso ha affermato, ha prodotto risultati importanti. Una volta raggiunto il risultato funzionale, quello estetico può comportare ulteriori procedure medico-chirurgiche proprio per ottenere una migliore simmetrizzazione. Non per questo si deve comunque scoraggiare ma seguire i consigli ed i percorsi terapeutici che le saranno indicati.
Saluti
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it
[#2] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2007
la ringrazio di averm risposto e...soattutto incoraggiato....
le sembrerà una cosa scontata ma non è cosi...
grazie ancora
la SALUTO