Utente 117XXX
Salve a tutti i dottori, non vorrei sembrare il solito bambino che fa domande "inutili" arrivo subito al dunque della mia questione, ho 21 anni e mi sono lasciato con la mia compagna da 1 anno, dopo 3 di fidanzamento, il nostro rapporto sessuale è andato sempre alla grande, ma il problema è nato alla rottura della storia, dopo questa relazione, il declino!! ogni qual volta che arrivo all'atto con l'altra ragazza..cilecca(soprattutto perchè cè il preservativo)! non ne posso più, il mio sicuramente è un problema di fattore psicologico perchè incosciamente o non, penso ancora alla mia ex, l'ansia da prestazione e altri fattori forse, contrubuiscono al mio problema. sono tornato 10 giorni fa dal brasile...cilecca anche in brasile...è un'umilazione continua, una volta non avevo di questi problemi con nessuna ragazza, chi sia sia. la faccio breve, seppur fosse un problema psicologico o qualunque sia, vorrei richiedere al mio medico di fiducia l'assunzione di cialis(lo vorrei provare ad usare solamente per le "giornate importanti". mettetevi nei panni di uomo...(vi anticipo sul fatto che il cialis non risolve il problema alla radice) ma capitemi.... grazie in anticipo dottori.

Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non faccia autodiagnosi tempestive e soprattutto non si autoprescriva terapie; prima bisogna sentire il suo medico di fiducia e poi a ruota un esperto andrologo .

Sarà lui che fatta la diagnosi poi le indicherà i successivi passi diagnostici e poi terapeutici da seguire .

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Innanzi tutto grazie per la risposta (me l'aspettavo) ma secondo lei può far male una mezza pasticchetta di cialis qualche ora prima del rapporto diciamo per 1 volta a settimana? (tralasciando il medico che sentirò domani e l'andrologo) per quanto riguarda il suo link, si, gia lo ho letto :) oramai ho imparato tutto a memoria :) mi capisca dottore, le parlo come se fossi suo figlio che le chiede un aiuto.

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

ad un figlio direi: "attento a quello che fai, prima di prendere farmaci non mirati, senti in diretta un medico esperto che può dirti cosa sta succedendo e quali sono i corretti passi da fare".

Ancora un cordiale saluto.