Utente 184XXX
Salve ho 22 e da circa 3 mesi soffro d'ansia tanto da essere in cura da uno psichiatra che mi ha prescritto 8 gocce di Minias al mattino e 8 alla sera!!! Da circa un mese e mezzo prendo anche il Tenoretic mite per tenere a bada la pressione e diminuire la tachicardia: l'Endocrinologo mi ha prescritto il suddetto Tenoretic dopo una risonanza magnetica con contrasto negativa alle ghiandole surrenali in quanto ho una quantità di cortisolo in eccesso [32/18].

L'ansia devo riconoscere, che si è praticamente placata di molto; è da sempre un mese e mezzo che sento, inoltre, delle fitte al costato, che si spostano dalla parte dove e sito il cuore a quella dove vi sono i polmoni: questo solo alla parte sinistra!!!

Subito sotto la fine del costato sx [dove dovrebbe essere situato il rene] sento sporadiche e rapidissime fitte e talvolta dei brontoli, simili a quelli che si hanno allo stomaco quando si ha fame. Talvolta inoltre sento una sorta di mancamento d'aria, quasi come se non sapessi più respirare tanto da sentirmi quasi "costretto" ad uscire fuori per una boccata d'aria, proprio come se avessi "fame d'aria", soprattutto se sono in luoghi molto caldi, piccoli e chiusi. Infine mi si presentano vertigini e mal di testa, soprattutto alla sera e ogni mattina appena alzato; è come se mi sentissi intontito, spaesato, isolato!!!

Devo preoccuparmi? Ho fato due elettrocardiogrammi circa due mesi fa e il mio cuore è apposto!

P.S. Di tenoretic mite, prendo mezza compressa intorno alle ore 14.30.

Grazie!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la sua sintomatologia non appare affatto di origine cardiaca. Stia tranquillo. Saluti
[#2] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio tantissimo!!! Gentilissimo...