Utente 771XXX
Gentili medici,
ho 30 anni, mio marito 40; da ottobre stiamo cercando di avere un bambino. La mia ginecologa, vedendomi già molto ansiosa (purtroppo lo sono di natura!) mi ha detto di stare tranquilli dato che ci proviamo da così poco. Recentemente però mi è tornato in mente che mio marito mi ha detto di aver subito un intervento da piccolo (si ricorda che frequentava le elementari) perché uno dei testicoli non era sceso. Facendo qualche ricerca su internet ho capito che con molta probabilità si tratta di criptorchidismo. Adesso Vi chiedo: si tratta davvero di un problema così grave? E' possibile concepire naturalmente? Quando fare gli esami? E' meglio aspettare qualche mese cercando di rilassarci (io oltretutto ho appena finito una cura per trichomonas)o correre subito a fare esami?
Scusatemi per le tante domande ma sono davvero agitata. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
si agiti dopo un anno di due tre rapporti a settimana non mirati alla ovulazione. Ora è presto: il 40% dei babbi ha spermiogrammi alterati ed il 15% delle coppie con esami normali non riesce a concepire.
[#2] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Caro dottor Cavallini, La ringrazio per la tempestiva risposta. Mi scuso inoltre perché, vinta dall'ansia, ho scritto un'inesattezza: mio marito mi aveva raccontato questa storia molto tempo fa e io, per evitare di farlo preoccupare, non gli ho esposto i miei dubbi ma ieri sera sono crollata ed è venuto fuori che non ha subito alcun intervento, ma ha preso delle pillole e la situazione si è risolta in qualche giorno. Può comunque trattarsi di criptorchidismo?
Coglierò comunque il Suo consiglio di stare tranquilla, mi rendo conto di essere piuttosto stressata. La ringrazio ancora e mi scusi tanto. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora, si tranquiollizzi, la criptorchidia non passa con le pillole.,
[#4] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille dottore!