Utente 167XXX
Egregio dott.
ieri sera dopo avere praticato nuoto, in modo lieve non essendo allenata, dopo cena ho cominciato ad avvertire un dolore nella zona dell'addome a destra sotto le costole, quasi al limite del fianco. Il dolore era tipo un bruciore, come se avessi degli aghi, era pulsante e ha proseguito anche mentre ero a letto. Questa mattina dopo mezz'ora dal risveglio è ritornato e da allora è fisso con le stesse sensazioni. Sono molto preoccupata in quanto mi sembra essere la zona del fegato, anche se qualche mese fa avevo fatto un'ecografia dell'addome completa e non era emerso nulla di particolare se non un accentuato meteorismo. Può essere un dolore legato all'attività fisica? A quali esami dovrei sottopormi? RingraziandoLa anticipatamente, cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' più probabile che sia ascrivibile ad una "dilatazione" intestinale, ma occorre una visita per averne una conferma. Ne parli con il suo curante.