Utente 188XXX
Buonasera,
in data 4/01/2011 sono stato sottoposto ad operazione al V metacarpo mano destra con applicazione di un filo di KIRSCHNER.
Dopo una settimana (il 12) sono tornato a fare la medicazione e la lastra.
Mi è stata fasciata di nuovo la mano con la stecca lasciando però più libere le dita. Inoltre mi hanno detto di cercare di aprire e chiudure la mano anche se il mignolo mi fa male. Quante volte devo fare questi movimenti? L'unico dito che rimane piegato è il mignolo.
il 4/2/11 ho un'altra visita, è probabile che mi tolgano il filo? dopo quanto tempo si toglie? è doloroso?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

il filo di K viene sfilato non appena si è formato un callo osseo sufficientemente stabile: il tempo dipende dall'età del paziente (nei giovani i tempi sono più ridotti) e dal fatto che si faccia o meno la magneto-terapia.

Quest'ultima, soprattutto se eseguita a domicilio (ci sono ottimi apparecchi noleggiabili) e per un numero di ore sufficiente al giorno (almeno 6, ad esempio durante la notte), dà eccellenti risultati e accorcia molto i tempi.

Il movimento del dito deve essere fatto senza esagerare, 3 o 4 volte al giorno per alcuni minuti.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
ok, grazie mille.