Utente 438XXX
Buonasera.
Sono un ragazzo di 26 anni, non ho mai avuto problemi di digestione (della serie digerivo anche i mattoni) ora dà 3 settimane ho iniziato ad avere un effetto aria nello stomaco che mi dura per tutta la giornata, non faccio rutti acidi.
Il mio dottore mi ha detto che si tratta di GASTRITE NERVOSA, in effetti è un 1/2 mesi che sono sotto stress con il lavoro, mi faccio carico di tutti i problemi e sono un tipo che ne vuole fare 100 al giorno...ora il mio medico mi ha prescritto un medicinale da fare per 10 giorni il "RANITIDINA", ora premetto che non sono contro i medicinali ma cerco sempre di evitarli.
Da c.a. 6 mesi ho cominciato a mangiare meno e meglio, prima mangiavo in abbondanza e a metà mattina e pomeriggio facevo degli spuntini...ora stò riniziando per non lasciare troppe ore lo stomaco vuoto.
Al momento stò diminuendo i caffè…ne ho sempre bevuti 3-4 al giorno.

Volevo sapere cosa è meglio fare...
Non vorrei sottovalutare...il tutto
Esistono cure naturali o omeopatiche?
Attendo risposta!GRAZIEEEEEEEEEEE
[#1] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buonasera. La presenza di aria nello stomaco è anche dovuta alla velocità con cui mangia, quindi è importante anche avere il piacere di fermarsi a tavola (mi rendo conto che con la vita di oggi è quasi impossibile!)
Dal punto di vista fitoterapico, fermo restando la validità della ranitidina come medicinale tradizionale, posso consigliarle:
Ficus carica MG 1DH 30 gocce in un po' d'acqua al mattino prima di colazione
Melissa TM 25 gocce in un po' d'acqua prima di mezzogiorno e prima di cena
Ciclo di terapia di 30 giorni
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 438XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille dr.ssa Gabriella

La melissa l'ho iniziata una settimana fà e stò già sentendo sollievo, cercherò di prendermi i miei tempi per mangiare e farle con calma.

Il FICUS carica MG 1 DH 30gocce prima dicolazione è da prendere assieme alla melissa? lo trovo in erboristeria o è un medicinale?
Grazie ancora DAVIDE
[#3] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buongiorno. Direi che la melissa la riserva per le ore 12 e le ore 20, mentre il ficus per la mattina a colazione. Il preparato lo trova in farmacia.
[#4] dopo  
Dr. Stefano Garbolino
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
sarebbe opportuno inquadrare in modo adeguato la sua situazione che lei pone sotto il titolo di "stress". Potrebbe essere opportuno un consulto specialistico.
Cordialmente
[#5] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
8% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
gentile utente,
vista la situazione non escluderei una visita psicologia, proprio per capire come mai lei, oggi, si ritrova questi problemi digestivi di natura psicogena, da stress appunto.

E lo farei soprattutto per capire com'è il suo attuale stile di vita, inserendo eventuali accorgimenti quotidiani, quali piccole regole relative a momenti di rilassamento, piuttosto che all'igiene del sonno, ma anche il modo ed i tempi in cui lei mangia

Cordialmente

Daniel Bulla

dbulla@libero.it