Utente 166XXX
cari dotori ho 24 anni e ho 8 setimane di gravidanza e sofro di prolaso mitrale tricuspidale lieve con lieve insuficenza della mitrale,e tantisime extrasistole,sono ansiosa e vado spesso in tahicardia,in otobre ho fatto ultima visita cardiologica per il fatore che lavorando troppo,troppa fatica tante ore e tanto muovimento mi e venuto malle in tempo del lavoro.un dolore zona del cuore zona petto,per 15 secondi,pero abastanza forte...e il cardiologo mio mi ha programata una vizita in 3 gg dicendomi che nn puo esere infarto pero venire al controlo..Dovuto al tropo sforzo mi erano risultate 2 extrasistoli vicinisime che mi hanno provocato il dolore,certe volte quando nn mi fermo mi prende la mancanza di aria.adesso incinta non so si sarebe bene un parto cesareo o normale,anzi non so si potrei resistere in caso di un travaglio molto lungo.Ho pure la presione bassa 90.60 che mi provoca stancheza e dv lo stesso andare a lavorare part time adesso x via del contrato che mi lo dv rifare questo mese...non dico le tahicardie...fino tempo fa prendevo almaritm..grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,
le Sue piccole imperfezioni cardiache hanno scarsa rilevanza clinica, non controindicano il parto per via naturale, nè possono causare tutta questa serie di sintomi che lamenta.
Ho l'impressione piuttosto che Lei viva con eccessiva apprensione le prime settimane di gravidanza: questa non è una malattia, e va vissuta con gioia e naturalezza.
Si affidi con fiducia al Suo ginecologo, e ne segua scrupolosamente i consigli, vedrà che tutto andrà bene.
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2012
grazie dotore per sua risposta..spero che andra tto bene,ma questa mancanza d aria ce l ho sempre..forse dovuto pure a l ansia
[#3] dopo  


dal 2012
gentile dottore,so che non e una cosa molto grave quelo che ho,pero lasciare stare la mancanza d aria indota da ansia che si distingue,adesso sono a 14 setimane,ho quasi sempre tachicardia,pero adesso anche quando camino pocco,500metri,o lavo i piatti e do una pasatina alla cucina,non ho piu aria,ogni picolo sforzo,NO ANSIA,perche quando lavoro non penso,e che mi sento molto molto stanca e ho fiato corto e tanto bisogno di respirare e riposare.Questo a sforzi legeri,di routine,e unica cosa che mi chiedo se si puo resistere a un travaglio di ore si io apena riesco fare i lavoreti dalla casa e una caminata che sento il cuore come si avesi corso 20 minuti...pensa che in caso che non riesco andare avanti il travaglio e non riesco respirare bene ti sforzano di partorire normalmente,o decorono a un cesareo?come si fa resistere a un sforzo molto grande?volevo dire che ho fatto 8messi palestra e riuscivo caminare velocemente a pendenza alta ma non sono mai riuscita corere piu di 1 minuto,perche mi si tagliava il fiatto