Utente 188XXX
Salve,ho sentito parlare di certe pillole che possono allungare di qualche centimentro le dimensioni del pene. Si dice che queste pillole siano a base di ingredienti naturali. Vorrei sapere, se possibile, se pensate che queste pillole possano in qualche modo funzionare o che addirittura possano far male. Di seguito elenco gli ingredienti:

Yohimbina (pausinystalia johimbe), maca (lypedium meyenii), tribulus terrestris, erbaccia di capra cornea (epimedium sagittatum), velluto di corno di alce, eleutero o ginseng siberiano (eleutherococcus senticosus), tongkat ali o long jack (eurycoma longifolia), catuaba (erythroxylum catuaba), muira puama, (ptychopetalum olacoides), paglia d'avena (avena sativa), damiana (turnera diffusa), sarsaparilla (smilax species)

Carbonato di calcio, fosfato di calcio dibasico, fosfato di calcio tribasico, cellulosa microcristallina, sodio di croscamellose, acido stearico, stearato di magnesio, diossido di silicio, cellulosa modificata, maltodestrina, idrossipropil metilcellulosa, idrossipropil cellulosa, smalto farmaceutico, acqua.

Crede che questi ingredienti possano danneggiare le normali funzionalità del pene? La ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si automedichi con farmaci "complessi" e poco mirati.

Ora senta il suo medico curante e poi a ruota un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato.

Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione andrologica poi ci aggiorni, se lo desidera.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

purtroppo ( o per fortuna) non esistono farmaci capaci di modificare le dimensioni del pene.

Ne parli con un andrologo, veda se, effettivamente, il suo pene non abbia dimensioni normali e prenda le opportune misure ma non butti i soldi in farmaci che non servono a nulla
cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come già ricordatole: senta in prima istanza un esperto andrologo, non si pasticci e poi, se lo desidera , ci aggiorni.
[#6] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
salve vi ringrazio per queste risposte, ma per quanto riguarda le misure in che modo si dovrebbero fare? mi spiego meglio si deve misurare con una riga o un metro tipo quello da sarto per vedere pure lo spessore?

Grazie.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non si confonda con misure prese da solo e senza "tecnica e perizia" e le ripeto ora deve sentire in diretta un esperto andrologo.

Nella sua città non ne mancano!