Utente 449XXX
buongiorno,
ho da porvi un problema. non mi sn mai accorto d avere dello smegma sotto al prepuzio e ora ho un po di ansie perchè non riesco a toglierlo da me. inoltre qunado cerco d toglierlo ho un lievissimo bruciore. comunque cosa devo fare? dv passare alla chirurgia con la circoincisione?ma è vero che se c'è un accumulo di smegma si puo arrivare ad avere un tumore al pene?e poi un'altra domanda: comw faccio a riconoscere se ho la fimosi?quali sono i sintomi?porta dolore al pene quando non è in erezione?
vi prego rispondetemi, sto per diventare ipocondriaco.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

un pò di attenzione:
lo SMEGMA, prodotto dalle cellule di normale disepitelizzazione e dalle secrezione sebacee delle ghiandole del pene, è una sostanza facilmente rimovibile con la normale detersione.

il fatto che lei "non se ne sia accorto" mi pone diversi dubbi:
- perchè non se ne accorto ? esistono taluni problemi di esposizione del glande (scivolamento della pelle del prepuzio sul glande) ? se si da quanto tempo ?

Le valga conoscere, ad ogni modo che, la sua ansia non verrà mai placata fintanto non deciderà (e questo quindi è il consiglio che le voglio fornire) di recarsi senza procrastinare oltremodo dallo specialista del settore che è il VENEREOLOGO (l'esperto di cute e mucose genitali):

in tal sede sarà possibile identificare le motivazioni che conducono a questa situazione (infezione associata, altre problematiche immunologiche infiammatorie, problemi di natura anatomica).

cari saluti e ci tenga aggionrati se vorrà.
DOTT. LUIGI LAINO
SPECIALISTA VENEREOLOGO, ROMA
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
L'accurata e quotidiana igiene intima personale della regione genitale consente l'identificazione e la agevole detersione di prodotti secretivi delle piccole ghiandole della mucosa del glande con detergenti neutri comunemente commercializzati.
Diversa è la situazione se questa sostanza che lei riferisce come smegma non sia facilmente rimuovibile, in questo caso andrebbe verificata localmente la situazione con una visita. Le suggerisco dunque per fugare ogni dubbio di rivolgersi al suo medico di base che le darà il suo parere ed eventualmente la indirizzerà in ambito specialistico se lo riterrà opportuno.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#3] dopo  
Utente 449XXX

Iscritto dal 2007
avete ragione...praticamente ho lo smegma sul prepuzio e vorrei toglierlo. non penso d avere fimosi perchè riesco a far uscire tutto il glande. pero vorrei ripulire il prepuzio dallo smegma. ho provato con un cotton fioc bagnato ma nn ce l'ho fatta..come posso fare??
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gliel'abbiamo detto sia io che il collega: la visita è inescludibile; si fidi del consiglio e la esegua senza provare a traumatizzare il suo organo genitale: lo smegma è semplicemente asportabile: ove così non fosse, potrebbe non essere questo il suo problema.

ancora saluti.
Dott. LAINO, Roma