Utente 827XXX
Sto fasciando la testa prima di romperla ma la paura è molta!! Per questo chiedo a voi un consiglio. Ho notato da un po' di mesi di avere dei dolori forti al cuore, soprattutto dopo degli sforzi minimi come svitare una vite. Sono una ragazza di ventitré anni e pratico sport da ormai cinque, pensando si possa trattare di angina pectoris, ho notato se tale dolore lo accuso anche durante allenamento ma ciò avviene saltuariamente. Ho eseguito un elettrocardiogramma due anni fa con relativa visita cardiologica ed era tutto ok, però ho letto che se dovesse esserci il problema di angina pectoris con questa visita non si vede ma bisogna effettuare un elettrocardiogramma sotto sforzo. Sento molti casi di persone giovani che muoiono d’infarto e questo "disturbo" mi preoccupa molto, mi consigliate di fare l'elettrocardiogramma sotto sforzo o sono troppo ipocondriaca? Premetto che ho sofferto di attacchi di panico ma non si manifestano da un po' di tempo (minimo due anni) pensate possa comunque dipendere? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
data la sua giovane età, è assai probabile che la sua sintomatologia sia semplicemente legata ad una patologia osteomuscolare e non certo cardiaca. Una semplice visita cardiologica con ECG, potrebbe già bastare. Saluti
[#2] dopo  
Utente 827XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per la velocissima risposta!
Ho effettuato la visita cardiologica ed è risultato tutto a posto, per di più i sintomi non si sono più manifestati;

Grazie
Saluti