Utente 189XXX
Salve , scrivo per avere cortesemente qualche chiarimento circa il mio problema. Dunque circa 2 settimane fa ho sbattuto il torace ma al momento non ho avvertito un gran dolore .Nei giorni successivi il dolore si è intensificato sopratutto quando facevo alcuni movimenti(sdraiarsi, inspirare , starnutire).Tastando la parte interessata credo anche di aver sentito un piccolo tac( ma non so ). Tuttavia il dolore era sopportabile e non ho preso antidolorifici o altro. Però ero cmq preoccupato e sono andato a fare una lastra( 10 - 15 gg dopo).Ho eseguito un esame teleradiografico del torace in cui sembra tutto a posto e una radiografia emitorace costale destro in cui si evidenzia frattura dell' ottava< costola di destra.
in effetti credo sia la parte ( immediatamente sotto al pettorale destro vicino a dove curva la gabbia)dove io avverto una certa protuberanza , non so se ossea o altro . La mia preoccupazione appunto è questa non sapendo se si tratta di frattura composta o scomposta dato che la mia impressione è come se la parte anteriore fosse sporgente all' esterno e quella laterale un pò verso l' interno quindi non più sullo stesso piano. Ecco vorrei chiarimenti in proposito se possibile.Dato che non so quale sia esattamente il processo di guarigione -ricalcificazione Credete che questa sporgenza che avverto possa andar via una volta guarito

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Le fratture costali guariscono da sè senza interventi dall'esterno.
Anche quando la frattura è scomposta non sono previsti interventi di sintesi a meno che il trauma e la deformità della gabbia toracica siano importanti.
In casi come questi è previsto solamente riposo e terapia antalgica.
Consideri queste mie osservazioni a carattere generale in virtù della impossibilità a visitarla e a visualizzare le lastre.
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
gentile dr. Inzirillo

Aevo omesso che ho 29 anni, h 1.85 peso 65 corporatura snella e solitamente faccio sport.
Detto ciò
ho parlato con il mio medico-chirurgo che ha visto le lastre secondo cui la frattura è composta . Sebbene mi abbia rassicurato su ciò il fatto che avverta questa sporgenza (una sorta di gradino)in prossimità della curvatura della costola alimenta la mia paura che non permetta una perfetta saldatura data la posizione .
Non vorrei che si rinsaldasse con una qualche stortura che potrebbe darmi fastidio col tempo.