Utente 189XXX
Buongiorno volevo chiedere dei consigli circa modalita esecuzione test HIV o altro.
Circa un mese fa ho avuto un rapporto protetto con una escort anche se ci sono stati dei momenti un pò confusi. (tralasciamo particolari).
Lavoro all'estero e ho deciso di fare il test hiv.
Nell'ultima settimana ho avuto dei tipici sintomi da infezione virale (raffredore, mal di gola, lingua bianca, linfonodi ingrossati e dolori vari).
Volevo chiedere due cose:
1) Conviene fare il test presso una struttura locale nel luogo di lavoro
(Romania) oppure meglio rientrare in Italia?
2) Conviene fare il test a un mese o meglio aspettare i 3 mesi?
Ringrazio per la risposta
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

non conosco come sono fatte le strutture sanitarie rumene, ma penso che ormai i tests siano alquanto standardizzati

conviene fare il test a un mese (se negativo dà una sicurezza del 95-97%)
e poi ripeterlo a 3 mesi (per avere il 100%)

Buona giornata
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore come le avevo detto ho fatto il test a 38 giorni dall'evento dubbio.
Non le descrivo le analisi ematologiche dove tutti i parametri sono nella norma.
Per quello che riguarda le analisi Imonochimiche le trascrivo i risultati:
Ag HBs (screening)
Electrochemiluminescenza Kit 2: Negative
Anti - HCV (screening)
Electrochemiluminescenza
a HCV: negative
Anti - HIV 1+2
Electrochemiluminescenza (HIV combi): Negative
Le analisi sono state esegiute da un laboratorio rumeno Synevo (www.synevo.ro) dove dalle specifiche tecniche che ho potuto leggere si parla di metodo. Metoda - imunochimica cu detectie prin electrochemiluminiscenta (ECLIA).
Specifiche laboratorio (purtroppo esolo in rumeno e non ho trovato la traduzione in inglese):
Testul HIV combi este un test de generatia a 4-a care combina detectia anticorpilor HIV cu cea a antigenului. Sunt recunoscute astfel toate grupele si subtipurile majore de HIV-1, inclusiv divergentul grup O si HIV-2. Detectia simultana a antigenului si anticorpilor conduce la o sensibilitate clinica mai mare in faza precoce de seroconversie. In plus permite o identificare mai buna a pacientilor aflati in stadiu avansat al bolii, care prezinta modificari ale antigenemiei si sintezei de anticorpi.
Obtinerea unui rezultat reactiv impune confirmarea prin testul Western blot2.

Inoltre avendo una patina bianca sulla lingua e un mal di gola che mi porto dietro da circa una ventina di giorni con bocca secca e qualche dolore sul lato sinistro del tra la base del collo e l'orecchio qualche sudorazione notturna e vari disturbi (credo dovuto al mio stato ansioso) mi hanno fatto anche un indagine per verficare se avessi dei funghi: risultato tampone faringe lingua tutti negativi.
Domani visita da ORL per controllare i fastidi al collo e alle orecchie.
Per quello che riguarda il mio rapporto il dubbio mi sorge per il fatto che durante la penetrazione vaginale durata al massimo 20 secondi per una scarsa erezione il pene è uscito dalla vagina e il preservativo era sfilato parzialmente nel senso che non era proprio alla base ma circa a metà. La ragazza l'ha sistemato ed ha continuato con un rapporto orale e una masturbazione con le mani, alla fine del rapporto il preservativo sembrava integro lei lo ha sfilato e lo sperma era tutto nel serbatoio(non ho verificato altro mio dubbio) .
Successivamente io le toccato ho parte esterna della vagina con un dito e baciato un capezzolo.
Poi dopo circa un ora mi fatto una masturbazione personale. Non ricordo se ho lavato accuratamente le mani..
Mi scuso per la lunghezza per discorso spero in un suo consiglio. Sicuramente ripeterò le analisi tra circa 2 mesi per osservare i suoi consigli.
La ringrazio per la collaborazione.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
rilevo esami negativi riguardo ad HCV e HIV

consideri che il suo rapporto è stato a basso rischio, perché protetto da profilattico
la masturbazione con le mani è esente da rischio HIV, come gli altri gesti da lei effettuati

il test negativo a 30 giorni dà una sicurezza del 95-97%, il che non è poco

Buona serata
[#4] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore la ringrazio per la risposta.
Tra circa 2 mesi rifarò un altro test.
Le voglio chiedere se il metodo della electrochemiluminiscenta (ECLIA) fornisce gli stessi valori di attendibilità del metodo ELISA.
La ringrazio per la gentile disponibilità
Saluti
[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
sì, ha lo stesso valore

se lo desidera, ci tenga al corrente del secondo test

Buona serata
[#6] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore la disturbo per alcuni consigli.
Come le ho già scritto nel primo posti sono alle prese con uno strano mal di gola ed altri sintomi che ho elencato nel post in particolare la patina sulla lingua appare giallastra più che bianca. Da circa 10 giorni sto facendo una terapia a base di Aflamin (aceclofenac) bioparox (Fusafungina) e Hexoraletten N (diclorhidrat di clorhaxidina, benzocaina). Ho notato che dei giorni i fastidi spariscono mentre il giorno dopo ricompaiono di nuovo. Secondo lei questa alternanza che si protrae da circa 3 settimane è dovuta a fattori esterni come le basse temperature (le ricordo che sono in Romania e qui le temperature negli ultimi giorni si aggiravano sui - 10°) oppure devo approfondire con altre indagini cliniche.
Non vorrei pensare al peggio ma l'ansia è tanta....
Inoltre ho notato che in altre occasioni il mal di gola sfociava in altre infiammazioni dell'apparato respiratorio ( in particolare tosse) in questo caso la tosse è veramente rara.
La ringrazio saluti
[#7] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
non mi chieda l'impossibile
senza una visita accurata non posso risponderle

in un consulto online è possibile dare dei consigli o degli orientamenti, non è possibile fare una diagnosi, saremmo degli indovini

posso solo dirle che sicuramente l'HIV non c'entra con i suoi disturbi
[#8] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore lei ha perfettamente ragione... credo che farò una visita di controllo nei prossimi giorni presso una struttura qui in zona. Poi le saprò dire
La ringrazio buona Serata
[#9] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentili dottori
a circa 60 giorni da un rapporto a rischio mi trovo a conbattere con strani sintomi di cui non ho sofferto prima.
Come detto nei precedenti post ad un mese da un possibile rapporto a rischio ho effettuato una serie di analisi per verificare il mio stato di salute e preoccupato dalla presenza di alcuni sintomi.
Lavorando all'estero (romania) ho effettuato analisi del sangue e un tampone linguale (cultura per identificare funghi lingua e faringe - tampone essudato faringe entrambi niente da segnalare) presso una struttura privata in romania. I risultati sono riportati nei post precedenti.

Attualmente il mal di gola è passato anche se ho sporadiche apparizioni, mi sembra di avere due palline sotto la mandibola, la lingua sempre bianca con pattina giallastra sul fondo ed ingrossata e da alcuni giorni è ricomparso uno strano torpore nella parte sinistra della faccia tipo un formicolio ed irrgidimento tra l'orecchio, guancia e base del collo (solo nella parte sinistra).
Inoltre accuso un forte dolore alla spalla sinistra credo dovuto ad una periartrite (già successo alla spalla destra) e ho dei bruciori durante l'urinamento. Il tutto accompagnato da un senso di stancchezza e preoccupazione.
Volevo dire inoltre che l'alimentazione è molto grassa e scarseggia in verdure e frutta.
Una cosa volevo aggiungere in aprile 2009 ho avuto una trombosi alla gamba destra e sono affetto da resistenza congenita alla proteina c Attivata.
Visti questi fastidi più che dolori vorrei ripetere le analisi precedenti e se qualcuno può indicarmi qualche ulteriore esame da fare qui in zona.
Ringrazio per la gentile collaborazione
Saluti
[#10] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentili dottori visto che la mia ansia era troppa ho rifatto delle analisi a 80 giorni da un rapporto dubbio.
Sono sempre all'estero (romania) e mi sono affidato ad una struttura privati certificata.
Questi sono i risultati:
Biochimie
* Acid uric seric 5.67 mg/dL < 7
* Alaninaminotransferaza (GPT/ALAT/ALT) 76.7 U/L < 41
* Aspartataminotransferaza (GOT/ASAT/AST) 47 U/L < 38
* Creatinina serica 0.88 mg/dL 0.7 - 1.2
* Glucoza serica 101 mg/dL (Interpretare valori
glicemie bazala (recomandari ADA):
60-99: Normal
100-125: Glicemie bazala modificata
&#8805; 126: Diabet zaharat
Diagnosticul de diabet zaharat se va
stabili pe baza a cel putin 2 valori
crescute &#8805; 126 ale glicemiei bazale
obtinute in zile diferite).

Uree serica
* Urea 34.9 mg/dL < 50
* Urea nitrogen (BUN) 16.31 mg/dL < 20

Hematologie
* Fibrinogen 247 mg/dL 200 - 400


Hemograma cu formula leucocitara cu Hb, Ht si
indici
* Numar leucocite 7.21 mii/&#956;L 4 - 10
* Numar eritrocite 6.16 mil./&#956;L 4.3 - 5.7
* Hemoglobina {Hb} 17.6 g/dL 13.2 - 17.3
* Hematocrit 52.8 % 39 - 49
* Volum eritrocitar mediu {VEM} 85.7 fL 80 - 99
* Hemoglobina eritrocitara medie {HEM} 28.6 pg/cell 27 - 34
* Concentratie medie a Hb/eritrocit 33.3 g/dL 32 - 37
* Largimea distributiei eritrocitare 13.2 % 11.6 - 14.8

Hemograma cu formula leucocitara cu Hb, Ht si
indici
* Volum trombocitar mediu {VTM} 10.2 fL 7.4 - 13
* Largimea distributiei trombocitare 12.1 % 8 - 16.5
* Neutrofil 60.4 % 45 - 80
* Neutrofil 4.35 mii/&#956;L 2 - 8
* Limfocit 24.1 % 20 - 55
* Limfocit 1.74 mii/&#956;L 1 - 4
* Monocit 11.5 % &#8804; 15
* Monocit 0.83 mii/&#956;L 0.3 - 1
* Eozinofil 3.6 % &#8804; 7
* Eozinofil 0.26 mii/&#956;L 0.05 - 0.7
* Bazofil 0.4 % &#8804; 2
* Bazofil 0.03 mii/&#956;L &#8804; 0.2
VSH 2 mm/h < 15

Imunochimie
Ag HBs (screening)
Electrochemiluminiscenta kit 2 negativ negativ
Anti - HIV 1+2
Electrochemiluminiscenta (HIV combi) negativ negativ
Anti - HCV (screening)
Electrochemiluminiscenta
a HCV negativ negativ


Profil lipidic
* Colesterol HDL 48.5 mg/dL Conform NCEP ATP III:
- scazut : &#8804; 40
- factor protector: >= 60
* Colesterol total
197 mg/dL Conform NCEP ATP III:
- optim: <200
- borderline crescut: 200-240
- crescut: > 240


*Trigliceride 197 mg/dL Conform NCEP ATP III:
- optim: < 150
- borderline crescut: 150-199
- crescut: 200-499
- foarte crescut: &#8805; 500

* Colesterol VLDL 39 mg/dL < 30
* Colesterol LDL 109 mg/dL Conform NCEP ATP III:
- optim: < 100
- optim la limita: 100-129
- borderline crescut: 130-159
- crescut: 160-189
- foarte crescut: &#8805; 190

* Lipide totale 730 mg/dL 400 - 700

I valori di GPT e GOT cosi come altri valori alti possono indicare un infezione da HIV o sono legati ad altro tipo alimentaizone..
I valori di emoglobina ed ematocrito gli ho sempre avuti alti.
Inoltre la lingua bianca/giallastra a cosa può essere dovuto?
Ringrazio per la gentile collaborazione
Saluti


[#11] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
I valori di GPT e GOT cosi come altri valori alti non indicano una infezione da HIV, ma possono essere legati ad altre cause

la lingua patinosa (biancastra o giallastra) può dipendere da disturbi di tipo digestivo o anche da cause più generali
[#12] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottori
volevo un ultima informazione sapere quanto è attendibile un test ECLIA a 80 giorni e se i volori un pò alterati delle analisi ela lingua bianca/giallastra possono dipendere da un alimentazione grassa basata su consumo di carne, dolci con poche verdure e frutta.
Grazie ancora
Saluti
[#13] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
il test ECLIA a 80 giorni è attendibile in misura assai vicina al 100%
(al 100% lo è a 90 giorni)


gli esami alterati e la lingua patinosa possono dipendere da varie cause, in primis quelle digestive

si ricordi però che l'interpretazione degli esami di laboratorio va fatta più correttamente nel contesto del quadro anamnestico e clinico
[#14] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentili dottori
oggi mi sono recato a fare un controllo e delle analisi del sangue per togliermi ulteriori dubbi sul mio stato sierologico.
La dottoressa rumena che mi ha visitato nel controllare la lingua ha detto che può essere possibile candida...
Alla mia domanda se c'entra HIV la risposta è stata può essere.
Sono caduto nell'ansia e non faccio che guardare siti che parlano di Candida Albicans e HIV.
La lingua presenta sempre una patina biancastra giallastra, a volte ho dei mal di gola passeggeri e non riesco a capire se ho linfonodi gonfi sotto le ascelle e dietro le ginocchia o da qualche altra parte.
Vi dico che fino ad oggi nella mia vita ho avuto un solo rapporto che è quello descritto nei post precedenti.
Aspetto con apprensione il risultato delle analisi e se poteve per favore darmi qualche delucidazione in più ne sarei grato.
Saluti e ringrazio per la gentile disponibilità
[#15] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
com'è possibile che sia HIV se i tests sono risultati negativi a 80 giorni e inoltre dopo 80 giorni da un rapporto sessuale protetto?

Se lo faccia spiegare dalla dottoressa rumena, perchè a me sfugge il filo logico di quella risposta (!)
[#16] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore
oggi ho ritirato le analisi e questi sono i risultati
Cultura fungi
Pe mediul Sabouraud s-au dezvoltat colonii de Candida albicans (++).
Fungigrama
Amphotericine B sensibil
Fluconazol sensibil
Miconazole sensibil
Ketoconazole sensibil
Itraconazol sensibil
5-fluorocytostine sensibil
Imunochimie
Ag HBs (screening)
Electrochemiluminiscenta kit 2 negativ negativ
Anti - HIV 1+2
Electrochemiluminiscenta (HIV combi) negativ negativ
Anti - HCV (screening)
Electrochemiluminiscenta
a HCV negativ negativ

Sono passati circa 110 giorni da il mio unico rapporto.
Appena rientro in Italia farò un ulteriori analisi.
Per la candida che cura consiglia? Quali potrebbero essere le cause?
La ringrazio per la gentile disponibilità saluti
[#17] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
per la Candida non posso consigliare nulla per due motivi:
- non è detto che si tratti di Candida
- se anche lo fosse, non è possibile prescrivere terapie on line
[#18] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la rapida risposta non ho capito perchè dice che non può essere candida!!!
Per quello che riguarda l'HIV allo stato delle ultime analisi come devo comportarmi? E' consigliabile ulteriori analisi in Italia?
La ringrazio per la paziente disponibilità saluti
[#19] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
non ho detto "non può essere Candida",
ma "non è detto che si tratti di Candida"

perchè più sopra avevo scritto
"gli esami alterati e la lingua patinosa possono dipendere da varie cause, in primis quelle digestive"

In Italia conviene una buona visita infettivologica prima di ulteriori analisi

Buona serata
[#20] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dr. Corcelli, mi scuso per il ritardo con cui le rispondo. La volevo informare che ho ritirato le analisi effettuate in romania e qui hanno riscontrato una colonia di candida Albicans
Fungigrama
Amphotericine B sensibil
Fluconazol sensibil
Miconazole sensibil
Ketoconazole sensibil
Itraconazol sensibil
5-fluorocytostine
inoltre
Ag HBs (screening)
Electrochemiluminiscenta kit 2 negativ negativ
Anti - HIV 1+2
Electrochemiluminiscenta (HIV combi) negativ negativ
Anti - HCV (screening)
Electrochemiluminiscenta
a HCV negativ negativ

inoltre rientrato in italia ho iniziato una cura per la candida con Mycostatin e Diflucan anche se gli effetti tardano ad arrivare.
Per togliermi ancora l'ansia ho effettuato un test HIV 1-2- EIA a 120 giorno dal rapporto presso una struttura ospedaliera con esito negativo.
Credo che potrei stare tranquillo adesso o devo effetuare ulteriori test, il medico del centro mi ha detto che questo era l'ultimo...
La ringrazio per la gentile disponibilità e per avermi sopportato in questo periodo..
Saluti
[#21] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
ha fatto un ulteriore test HIV che è risultato negativo
considerando che era superfluo che lo facesse, in quanto già i precedenti test erano risultati negativi

può stare TRANQUILLO che non si tratta di HIV

buona giornata
[#22] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
gentile dottore
ho eseguito alcune analisi presso un laboratorio privato in un paese Estero.
Il referto presentatomi e' leggermento diverso da quelli standard visti fin ora.
In particolare
non espone il metodo di analisi ma l'aparato utilizzato Architect Ci8200
poi i valori del referto per quanto riguarda la parte imunologia sono dei numeri con di fianco il riferimento esempio:
Anticorpi anti HIV I+II screening 0,09 S/CO <1
osservazioni determinazioni qualitative <1.00 negativo
>1.00 reattivo
Volevo sapere attendibilita'di questo test, inoltre perche' vi e' una leggerissima quantita' di anticorpi?
Riferimento rapporto orale protetto circa 60 giorni fa (non essendo avezzo a tali comportamenti preferisco dopo la cavolata verificare il mio stato sierologico).

Saluti