Utente 148XXX
Buongiorno, la mia bimba ha 3 mesi ed io l'allatto al seno. Da un paio di giorni ho raffreddore, molto muco dal naso ed un pò in gola, ma soprattutto ho un forte mal di gola, che mi sveglia di notte e di giorno mi duole. Sudo spesso, come se fosse debolezza, soprattutto però di notte, mi sveglio che sono tutta sudata. Ho inoltre un dolore piuttosto costante e forte sulla schiena, all'altezza delle spalle: credevo fosse per aver preso freddo, ma ormai è molto che non esco. Vorrei sapere cosa posso prendere in ambito omeopatico che possa aiutare me e non danneggiare la mia piccola.

Se posso, volevo anche chiedere per lei: ha avuto un forte raffreddore e catarro (non ai bronchi, ma in gola), senza febbre; ha preso per alcuni giorni delle gocce per via nasale di argotone; ora l'ho sospeso, lei sta un pochino meglio ma ha ancora molto catarro e abbastanza raffreddore, tali che non le permettono neoppure di mangiare bene, ma fa dei pasti molto brevi e si interrompe per respirare. Anche per lei vorrei, se possibile, sapere cosa poterle dare per aiutarla a respirare e soprattutto eliminare il catarro in gola.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
vi sono diversi prodotti omeopatici complessi disponibili in farmacia nei confronti della sintomatologia delle malattie da raffeddamento, ad es. Oscillococcinum (Boiron), Omeogriphi (Guna), Degrippal (Legren)...
Si possono utilizzare nella prevenzione e nella fase acuta delle sindromi influenzali, non presentano effetti indesiderati e possono essere somministrati a bambini.

Per quel che riguarda la sintomatologia della piccola, per aiutarla a respirare meglio è utile procedere al lavaggio locale con soluzione fisiologica a all'aspirazione delicata del muco con dispositivo idoneo.
Cordiali saluti.