Utente 189XXX
Salve a tutti!
All'inizio di gennaio mi sono comparsi sul viso (solo sul mento e soprattutto intorno alla parte destra del naso) dei brufoletti molto infiammati ma estremamente piccoli(alcuni si limitavano a diventare punitini rossi senza materia purulenta). Spaventata ho richiesto un consulto ad un bravo dermatologo della mia città che mi ha diagnosticato una forma minima e tardiva di acne e mi ha prescritto il benzolait come detergente la mattina unito alla crema papoulex isocorrexion e per la sera invece la crema epiduo che uso in azione combinata da circa una settimana. L'effetto complessivo di questi trattamenti mi ha stupito piacevolmente all'inizio anche se mi ha seccato un pò la pelle, ma continuo a notare la fuoriuscita di questi "puntini rossi" che sostituiscono quelli appena seccati e la cosa strana è che questi puntini raggruppati si limitano sempre alle stesse zone ovvero la zona del mento (la parte destra maggiormente) e la zona intorno al naso (sempre nella parte destra e una piccola zona circoscritta a sinistra)e raramente in altre zone del viso (uno o due ogni tanto). Vorrei sapere se la diagnosi potrebbe essere stata fatta bene e se, in caso di responso positivo, è normale che questi foruncoletti continuino ad uscire anche sotto l'uso delle cure che le ho elencato e quasi esclusivamente in queste zone altamente limitate. PS: tengo a precisare che in quelle stesse zone del viso, qualche giorno prima che mi apparisse quest'acne, avevo sopspeso l'uso della crema fucicort per una sopsetta dermatite...l'acne è solo una coincidenza o può essere messa in relazione all'uso del cortisone?
[#1] dopo  
Dr. Angelo Salvatore Ferrari
24% attività
0% attualità
12% socialità
COSENZA (CS)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile utente,premesso che non è possibile giudicare se una diagnosi è corretta solo mediante descrizione dei sintomi,ritengo comunque che sia stata ben valutata dal collega che l'ha visitata. Tenga presente che siamo di fronte a piccole patologie a lenta risoluzione ma si faccia rivedere tranquillamente dal suo dermatologo al quale mi auguro abbia già riferito dell'applicazione cortisonica precedente. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore
La ringrazio innanzitutto della risposta. Ho informato il dermatologo che mi ha visitato dell'applicazione cortisonica precedente al momento della visita, tuttavia sembrava che non avesse preso minimamente in considerazione l'ipotesi che la mia acne fosse stata causata dal cortisone. I brufolini continuano ad uscire e sembra che la situazione non regredisca, diciamo che si mantiene abbastanza statica e spero proprio che andranno via perchè nonostante si nascondano bene sotto un pò di trucco, mi creano parecchio disagio...spero tanto di guarire. Ancora grazie per il suo interessamento :)
[#3] dopo  
Dr. Angelo Salvatore Ferrari
24% attività
0% attualità
12% socialità
COSENZA (CS)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gentile utente tenga presente che le lesioni non regrediscono rapidamente e che anche la componente stress gioca un ruolo importante così come, se tale patologia dovesse persistere, andrebbe anche considerata la componente ormonale. Eventualmente ne parli con il suo dermatologo