Utente 180XXX
Buon giorno...Il 7 Novembre 2010 ho preso una forte pallonata sul glande... Subito ho avuto problemi di infiammazione, dolore al tatto e difficoltà di erezione. Tutte cose che avevo previsto... Solamente non pensavo che durassero così a lungo perchè ormai sono passati 3 mesi ! Ho ancora forte dolore quando urino, ho un dolore permanente al glande ed ho ancora difficoltà ad avere una erezione "normale" ! La mia domanda è: Devo fare esami specifici ? Devo provare a prendere pastiglie e/o pomate per curare la contusione ? Cosa devo fare ?
E' molto urgente perchè vorrei risolvere al più presto questo problema per riprendere una vita "normale" ! Grazie per la collaborazione !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente ,dopo 2 mesi e piu' l'uso di pomate o altro per uso topico non ha piu' un senso mentre ha senso porre una diagnosi andrologica rigorosa.Ci aggiorni in merito.Cordialità
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per avermi risposto tempestivamente...

Volevo anche sapere, secondo lei, la causa di questo continuo dolorino e bruciore....
Es. La contusione potrebbe aver provocato....

Comunque mi recherò al + presto dal mio medico curante per accertamenti !

Grazie e buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...senza visitare non e' corretto dare una risposta.Cordialita'.