Utente 189XXX
Buongiorno, il 6 ottobre 2010, sono stato sottoposto ad un intervento di frenuloplastica, poichè di recente soffrivo di microlacerazioni e lo stesso frenulo è stato ritenuto corto dallo specialista che mi ha visitato. Nonostante le visite di controllo siano state eseguite dal medico operante e da altro suo collega, che hanno definito molto soddisfacente il decorso, ad oggi mi succede di sentire dolore, misto a un senso di prurito durante la penetrazione e la durata del rapporto e di notare successivamente, lungo la linea tracciata dal bisturi e che corre appena sotto il glande, all'apparenza cicatrizzata, un arrossamento della pelle, che scompare nel corso delle successive 24/36 ore. Il fastidio ed il senso di prurito si manifestano anche al tatto. Tutto questo, può rientrare nel concetto di normale decorso post operatorio? Devo magari usare qualche prodotto per la pelle (creme, saponi, ecc.). Ho una estrema difficoltà a parlare con il medico che mi ha operato e non vi nascondo che temo di sentirmi dire che bisognerebbe nuovamente intervenire chirurgicamente. Grazie per la Vostra attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,come si puo' esprimere un giudizio senza poter vedere di persona?Si affidi alla competenza di uno specialista reale e non virtuale. Cordialita'.