Utente 235XXX
Illustro di seguito la mia situazione di salute. Vorrei alcune considerazioni e consigli e se ci sono correlazioni tra le situazioni e le analisi. Grazie.

1) DISTURBI DEL SONNO ( non dell’addormentamento ma della qualità del sonno stesso con intensa attività onirica e risvegli che non consentono un sonno riposante e tranquillo) . Questa situazione, presumibilmente, porta ad avere riflessi sulla giornata in quanto si ha ( in misura variabile) cerchio alla testa, stordimento e scarsa lucidità, stanchezza fisica e mentale, deconcentrazione e scarso rendimento , irritabilità, inquietudine, calo di umore,

2) SINDROME DELLE APNEE OSTRUTTIVE NEL SONNO DI GRADO SEVERO – MIOCLONO PERIODICO NOTTURNO DI GRADO MODERATO.
Accertata dopo ricovero in un centro di medicina del sonno; dal 03/08/07 in terapia con la CPAP

3) CERVICALE: esito di due risonanze magnetiche fatte a distanza di alcuni anni:
a)” L’esame evidenzia osteofitosi posteriore a barra da c4 a c7 associata ad iniziali segni di discomalacia reperto che provoca impronta sulla parete anteriore del sacco durale più evidente a sede mediana-paramediana sinistra tra c5 – c6. Non segni di mielopatia.”
b) “Si apprezzano modeste protrusioni discali ai livelli C3-C4 ad ampio raggio e C5-C6 più evidente con associata osteofitosi margino-somatica posteriore sinistra. Riduzione di segnale dei dischi intersomatici nel tratto esaminato in rapporto a disidratazione discale”

4) IPERDISLIPIDEMIA MISTA, difficoltà digestive, frequente pesantezza e tensione addominale , colon irritabile ?

5) RILEVANTE CALO DELLA LIBIDO

In generale sono stati fatti svariati accertamenti non riscontrando situazioni particolarmente serie.
Per quanto riguarda le analisi, si riportano quelle che non sono mai regolari da molto tempo;
COLESTEROLO 290/320 - TRIGLICERIDI 170/190 - GOT 45/50 -GPT 60/70 – CPK 350/500 – LDH 450/550 - TESTOSTERONE 1,60 / 2,15 – TESTOSTERONE LIBERO 4 -



Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile utente
certo la situazione della colonna cervicale non è delle migliori; aggiunga anche il dover dormire con una mascherina con tutta la componente pscicologica e vedrà che l'influenza sulla qualità del sonno è matematica. L'aumento medio delle transaminasi impone uno studio più accurato del fegato.
per quanto riguarda i livelli di testosterone libero, i valori di riferimento sono:
Valori normali 350-1100 ng/dl
Valori limiti 200-350 ng/dl
Ipogonadismo < 200 ng/dl
Le misurazioni vanno fatte in diversi orari del giorno dato che la secrezione ha un andamento circadiano. La frazione libera dev'essere l'1-3% del totale

Produzione giornaliera di Testosterone va da 5 a 7 milligrammi
Valori normali (uomo 16-43 anni)
350-1100 ng/dl
Deficit lieve < 350 ng/dl
Deficit grave < 200 ng/dl.

Calo della libido, osteoporosi, disturbi del sonno, anemia, irritabilità, diminuzione della massa muscolare, possono tutti essere segno di ipogonadismo che dev'essere indagato.

Cordialità