Utente 139XXX
Buongiorno,
questa notte sono stata svegliata da delle tremende fitte alla mano sinistra (parte superiore, non palmo) che ogni 15/20 secondi provocavano dolore in corrispondenza del dito indice/medio.
Ho provato a massaggiare ma niente.
Poi finalmente dopo una mezzora sono riuscita a riaddormentarmi.
Questa mattina la situazione è migliorata ma sento sempre il fastidio che oltretutto si è esteso a tutto il braccio ed anche fino al collo (sempre parte sinistra).
Anche per me si potrebbe trattare di sindrome al tunnel carpale (come ho letto per tanti utenti che hanno sintomi simili) o sarà altro?
Cosa mi consigliate di fare?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

è un pò troppo presto per prendere provvedimenti o fare accertamenti (non sono passate neanche 24 ore !).

Le consiglio di aspettare almeno 2 o 3 giorni: se il disturbo dovesse persistere, inizi ad assumere dei semplici antiinfiammatori per bocca per qualche giorno.

Probabilmente, però, il disturbo tenderà spontaneamente a risolversi.

Solo se ciò non dovesse avvenire o dovesse addirittura peggiorare, soprattutto se dovesse comparire il sintomo "cardine" della Sindrome del Tunnel Carpale (che non è il dolore ma piuttosto il formicolio/addormentamento delle prime 3-4 dita, mignolo escluso), in quel caso potrebbe farsi prescrivere una elettromiografia (EMG) dal medico di famiglia.

Al momento le consiglio di attendere e non fare nulla e vedere come si comporta il disturbo (intensità, frequenza, se compare solo di notte, se compare anche sul palmo, ecc.).

Mi faccia sapere, se lo ritiene opportuno.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
E' stato chiarissimo dottor Leccese!
Ha ragione, ho avuto un po' fretta.
Seguirò i Suoi consigli ed in caso Le farò sapere.
Grazie tante.
Con i migliori saluti.