parto  
 
Utente 173XXX
BUONGIORNO,
SONO ALLA PRIMA GRAVIDANZA E SONO ALLA 41 SETTIMANA.DOVREI PARTORIRE CON PARTO NATURALE MA IL CONDIZIONALE E'D'OBBLIGO.NON SONO MAI STATA FINORA SOTTOPOSTA AD INTERVENTO CHIRURGICO,MA SO CHEIN PASSATO ASSUMENDO IL FARMACO AULIN(2 BUSTINE NEL GIRODI UN'ORA),SONO SVENUTA PERDENDO CONOSCENZA!"SARA' STATA ALLERGIA?
ORA TEMENDO PER UN PARTO CESAREO,VISTO CHE HO FINITO LA SETTIMANA OSTETRICA,COSA MI CONSIGLIATE DI FARE?EVITARE L'ANESTESIA TOTALE ED OPTARE X L'EPIDURALE?MA QUEST'ULTIMA E'CONTROINDICATA PER CHI HA PROBLEMI DI RETTILIZZAZIONE O SCOLIOSI O COME ME CHE IN PASSATO DAI 12 AI 18 ANNI DI ETA'HA DOVUTO ASSUMERE QUOTIDIANAMENTE IL TEGRETOL 200MG X CRISI?
SONO PREOCCUPATA!ESISTE UNA SOLUZIONE ALTERNATIVA ATUTTO CIO'?HO SENTITO PARLARE DI GAS??IL MIO GINECO PURTROPPO HA AVUTO RECENTEMENTE UN PROBLEMADI SALUTE E ORA SONO IN BALIA E IN CONFUSIONE.
GRAZIE IN ANTICIPO
SPERANDO IN UNA VOSTRA RISPOSTA,VI RINGRAZIO IN ANTICIPO.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mauro Antonio Marino
20% attività
0% attualità
0% socialità
TERMINI IMERESE (PA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
L'Aulin normalmente è un antiinfiammatorio che dà minori reazioni d'intolleranza rispetto agli ltri FANS (antiinfiammatori non steroidei); lo svenimento che lei ha avuto non è detto che sia stato uno shock anafilattico, e comunque il problema si potrebbe proporre con altri FANS. Normalmente viene ben tollerato il paracetamolo.
Per quel che riguarda l'anestesia, non ci sono rischi aggiunti, e s non è mai stata sottoposta a interv chir non può essersi sensibilizzata ( cioè non può essere allergica) agli anestetici.
Tanti auguri per il parto, e solo per precauzione, non assuma FANS