Utente 160XXX
Salve, Nicola 25anni...tipo molto sportivo da sempre alto 1,83...74kg peso.
da 2 anni ormai dopo una serata in cui ho bevuto un bel po' di vini mi sono svegliato la mattina con i battiti mancanti continui, poi passati, ma ad oggi almeno uno al giorno..in seguito ho avuto ansia, paura e tutt'ora sono un po' bloccato nelle attivita' fisiche prima di routine per me e senza pensieri. mi avevano detto dei medici dopo aver effett tutto holter ecocardio e ecg che tutto era perfetto cm sempre..io mi sono sempre chiesto allora perchè i sintomi continuano?? allora ho fatto gastroscopia: risultato cardias beante, quindi reflusso gastroesofageo infatti al 90% li ho nella digestione se mangio troppo o male...mi hanno dato il gaviscon e nessun'altra cura...io essendo uno sportivo sono caduto nel panico per un anno...ora sono piu' tranquillo, ma ho un dubbio enorme...posso fare palestra o giocare a calcetto come sempre ho fatto?? pesi non esagerando?se sento un battito anomalo in quel momento mi devo spaventare? o puo' accadere? perchè giocando a calcio e sforzandomi ora..vado sempre con la paura che mi venga un battito lo aspetto quasi...non sono piu' tranquillo xchè ora sento il cuore...prima non lo sentivo per nulla..dopo l'episodio lo SENTO...ormai vado a far movimento( che prima era la mia vita), con paura sapendo che avro' dei battiti mancanti durante l'attivita' parlo di massimo 2 alla volta... quando mi sforzo di piu' sento i battiti che sono normalissimi premetto, ma evidentemente la paura che ho ad aspettare l'extrasistola me li amplifica e mi blocca. (ho fatto una cura la piu' semplice con xanax datami da uno specialista per calmarmi e tornare cm prima per tranquillizzarmi cosa avvenuta) Ora Sono un po' piu' sensibile e ansioso..prima non sapevo nemmeno cosa voleva dire ansia e sensibilita', il mio GRANDISSIMO DUBBIO...che mi blocca è: posso far attivita' fisica pesi e giocare cm sempre??? o rischio un infarto?? tutti mi dicono è l'ansia ma vorrei vederli con sintomi del genere....saro' esagerato...ma posso restarci??? i cuore non va piu?? o sono io ansioso ormai e sento i sintomi per la sensibilita'? se potete rispondermi chiaramente e tranquillizzarmi sull'attivita' fisica sarebbe per me ottimo grazie.....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
purtroppo lei vive in maniera angosciosa la sua extrasistolia, che come descritta, sembrerebbe di natura lieve e comunque non limitante in alcun modo l'attività fisica, che ,invece, fatta con costanza facilita la normalizzazione del ritmo cardiaco. Pratichi perciò con tranquillità le sue attività sportive. Saluti
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
grazie è che viene difficile non pensarci, ok cerchero' di rimanere spensierato...quindi non puo' succedermi nulla se non il fastidio di questo battito mancante...

grazie troppo gentile

cordiali saluti