Utente 465XXX
buon giorno a tutti dunque sarò breve da ormai 8 mesi ho scoperto casualmente per via dei mal di testa di soffrire di ipertensione CON VALORI 150/160 100, dopo varie consulenze cardiologhe e internistiche e vari esami del sangue tutti con esiti negativi mi hanno detto che sono un soggetto iperteso dalle cause sconosciute.
gli esami eseguiti sono: T.S.H. - FT3 - FT4 - CORTISOLEMIA - CATECOLAMINE URINARIE:ADRENALINA E NORADRENALINA - CATECOLAMINE PLASMATICHE:ADRENALINA E NORADRENALINA - POTASSIEMIA - ALDOSTERONE - ATT. RENINICA PLASMATICA - METANEFRINE LIBERE PLASMATICHE - TRIDOTIRONINA LIBERA - TIROXINA LIBERA - GLUCOSIO - UREA - CREATININA - COLESTEROLO - TRIGLICERIDI - PROTEINE TOTALI - SODIO - FOSFATASI ALCALINA - EMOCROMO:RBC,HCT,HGB,MCV,MCH,MCHC,NE%,LY%,MO%,EO%,BA%,WBC,PLT,MPV,PCT,PDW,RDW,NE#,LY#,MO#,EO#,BA# - GLICEMIA - AZOTEMIA - CREATININA - GOT/AST - GPT/ALT - GAMMA/GT - URINE:PH,PESO SPECIFICO,COLORE,ASPETTO,PROTEINE,GLUCOSIO,CORPI CHETONICI,BILIRUBINA,UROBILINOGENO,NITRITI,ERITROCITI/EMOGLOBINA,LEUCOCITI,SEDIMENTO. TUTTI NEGATIVI, NON FUMO NON BEVO ALCOOL E FACCIO PUGILATO ORA NON SO PIù DA QUALE DOTTORE ANDARE E CHE ESAMI FARE POTRESTE AIUTARMI? GRAZIE 1000

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'ipertensione arteriosa riconosce nel 95% dei casi, causa misconosciuta, essendo infatti una patologia multifattoriale, quasi sempre dovuta a familiarità e a fattori ambientali, come lo stress lavorativo, fisico, emotivo o legato all'ambiente familiare.
Attualmente lei non può far altro che iniziare a mantenere un corretto regime alimentare, con poco introito di sale, ridurre l'utilizzo, eventuale, di caffeina e fare una regolare attività fisica.
Saluti