Utente 189XXX
Buon giorno.
Sono una ragazza di 31 anni e ho spesso problemi di salute, avrei bisogno di un consiglio. E' un periodo che sto spesso male, broblemi gastrointestinali nausea e dolori addominali quando mi succedono questi episodi spesso mi viene la tachicardia ho le vertiggini e mi sento bruciare la pelle, visto che sono in cura da uno psichiatra ho chiesto consiglio, lui mi ha aumentato la cura, io già prendevo MitrzipinaEG 30mg e Lyrica 75mg alla sera per depressione post traumatica e lui mi ha detto di prendere un'altra capsula di Lyrica al mattino. Si sono presentati altri episodi e a uno di questi mi sono recata al pronto soccorso dove mi hanno trovato una pressione 175/114 con 100 battiti, alla seconda misurazione era 140/90, ma io di norma ho sempre la pressione molto bassa intorno ai 120/60, oltre tutto è un mese che mangio e bevo veramente poco. Mi chiedevo se anche se gli episodi di malessere sono collegati ai problemi gastrointestinali non ancorta accertati se era il caso di fare un controllo della pressione con l'holter perchè questi episodi mi capitano anche 2/3 volte al gioeno.
Grazie dell'attenzio.
Cordiale saluti.
Monica

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
4% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile Monica, è raro che questi farmaci ( usati come antidepressivi, per il disturbo d'ansia generalizzato-DAG-in questo suo caso dopo aver avuto un trauma) diano effetti "vascolari", ma è bene che lo faccia presente al suo psichiatra ( Lyrica raramente può dare ipo o ipertensione).A prescindere se siano stati o meno questi farmaci (da valutare comunque la loro correlazione diretta o indiretta), è bene sottoporsi a degli esami. Un holter pressorio ci darà la media della pressione(sistolica e diastolica) durante le 24h e potrà segnalare eventuali picchi ipertensivi.Sicuramente il suo medico saprà valutare se i suoi disturbi sono da "somatizzazione" oppure derivino da altro: intolleranze alimentari, "allergie" ad esempio.Qualsiasi sintomo "fisico", anche se verificatosi in un contesto di disturbi post-traumatici da stress, và valutato con attenzione. Che tipo di analisi ha svolto o ha intenzione di fare? Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Buon giorno e soprattutto grazie per la risposta.
Ho fatto una visita gastroenterologica, analisi del sangue(emocromo, ast, alt, ggt, apt, amilasi, lipasi, bilirubina totale, anticorpi anti transglutaminasi, igA, tsh, folati, b12, fe, ferritina, transferrina, QPE, PCR, glicemia, creatinina, Na, K, Ca,P), l'elastasi fecale e devo fare ECT addome completo, ma nulla per la pressione e in più tutte queste analisi saranno pronte per il 16 febbraio, un tempo un po' lungo considerato che sto male, ma ho pensato che appena ho fatto l'eco chiedo i parziali per avere un'idea della situazione.
Ancora grazie.
Cordiali saluti.
Monica
[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
4% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Aspettiamo i risultati delle analisi, anche se non complete, magari ci sapranno "dire" qualcosa in più.
Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.