Utente 189XXX
Buona sera gentili Dottori;
Da diverso tempo soffro di fastidi sul lato destro al basso ventre (alcune volte il fastidio si allunga anche all'inguine al testicolo). questi fastidii, saltuariamente, si trasformano in leggeri dolori.
Ultimamente da saltuari sono ormai diventati persistenti e continui (in concomitanza con leggeri disturbi intestinali) e si manifestano con maggiore intensità (trasformandosi in veri e propri dolori) quando sento il bisogno di andare di corpo dopo di chè, evaquato il tutto, si placano per qualche ora e poi... il ciclo ricomincia.
dalle ecografie effettuate e dalle visite non si riscontra nulla di particolare, nèanche alla palpazione, nulla di nulla. le varie ipotesi spaziavano da ernia(inguinale o addominale) appendicite, colite...mi hanno consigliato di effettuare i controlli nei periodi nei quali il dolore è più intenso sperando che, proprio in quei momenti di "picco" qualcosa potrebbe venire allo scoperto.
sinceramente sono parecchio spaventato, non sò che pensare.
grazie per la vostra attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

le ricordo i limiti di una valutazione a distanza.

mi sembra che lei non stia sottovalutando la situazione visto che riferisce diversi controlli clinici ed esami diagnostici eseguiti.

mi sembra inoltre che siano state escluse patologie come l'ernia inguinale evidente segno del fatto che sia stato visitato in modo approfondito.

direi quindi, vista anche l'età, che potrebbero essere dei problemi di tipo funzionale, dovrebbero essere presi in considerazione aspetti legati per esempio a problematiche lavorative o personali che potrebbero influenzare o acuire questo tipo di sintomi.

ci vuole pazienza.

cordiali saluti e ci tenga informati
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Graze per l'attenzione dottor Catani, non mancherò di aggiornarla non appena potrò sottopormi ad ulteriori e più mirati controlli.
buona serata e buon lavoro.