Utente 189XXX
gentile Dottore,
nel mese di novembre sono andato ad un concerto rock in un pub,la musica era molto forte ed ero vicino agli altoparlanti.
Già verso la fine del concerto ho cominciato ad avere la sensazione di recepire i suoni distorti come se il sistema di amplificazione fosse difettoso.
Da allora continuo ad avere questo problema su entrambe le orecchie in particolare sulle voci amplificate (telefonino,tv...) a volte al limite della comprensione.
Sono stato dopo pochi giorni ad una visita audiologica all'ospedale e dopo un esame audiometrico mi hanno detto che avevo una ipocausia da trauma acustico (-20db orecchio sx).
Ho cominciato con cortisone 5gg+mannitolo flebo 5gg+ camera iperbarica 10 sedute.Il tutto in sequenza,non ho avuto alcun beneficio l'esame audiometrico è sempre uguale.Il medico mi ha detto che potrebbero essersi danneggiate le cellule.
Ora mi hanno prescritto una risonanaza mag. che farò nei prox giorni.
Il problema persiste (ho visto su internet recruitment?!) ed è molto fastidioso,
Nella visita mi hanno riscontrato anche deviazione del setto nasale,e catarro (ho fatto anche aerosol) può esserci una correlazione ?

Mi suggerisce a Torino qualche centro specializzato ?
grazie molte ho 52 anni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile utente, il tempo trascorso tra l'eventuale trauma acustico ed il trattamento cui è stato sottoposto è francamente eccessivo per poter pensare ad una risoluzione dei sintomi.
Effettivamente, un trauma acustico si caratterizza per la presenza di recruitment, che si manifesta proprio con una distorsione della percezione uditiva.
Suppongo che la RMN le sia stata proposta per completazze diagnostica.
Non credo che setto nasale e catarro possano avere un ruolo nei suoi disturbi.
Un caro saluto.
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore,
ho fatto la RMN e il risultato è negativo,per cui in ospedale mi hanno detto che si tratta di un danno cellulare e devo tenermelo così...le cellule non si rigenerano.
secondo lei può valer la pena di rivolgermi a qualche centro specializzato (nel caso se ne conosce a Torino o nel nord Italia),di fatto oltre alla distorsione sento anche dei fastidiosi fischi quando sono nel silenzio.
Nel tempo come si evolvono queste cose?ci si abitua,peggiorano?
possibile che il disturbo ce l'ho in entrambe le orecchie e che il trauma sia bilaterale?

grazie molte