Utente 190XXX
E' da tempo che ormai provo con mia moglie ad avere un bebè, e ho deciso di fare questi esami, potreste cortesemente aiutarmi ad interpretarne i risultati??? Sono sterile???

Spermiogramma
aspetto: torbido
odore: sui generis
quantità: 2,5 mL
viscosità: regolare
liquefazione: completa
pH: 6,7
n°spermatozoi: 500.000 mL
n° totale: 1.250.000
forme struttur. norm.: 96%
leucociti: 8
MOTIL. dopo 2h: /
"lineare: /
"ondul. vivace: /
"ondul. lenta: /
"rotatoria: /
"NULLA: 100
AGGLUTINAZIONI: assenti

Spermiocitogramma
spermatozoi normali: 86%
teste amorfe: /
allungati: 10%
microcefali: /
macrocefali: 1%
senza acrosoma: /
angolati: /
aflagellati: /
flagelli isolati: /
flagello avvolto: 1%
flagello corto: 1%
forme in lisi: /
forme immature: /
flagello duplice: 1%
testa duplice: /
forme multiple: /
altre forme: /

Io non riesco a capirci nulla...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

il suo problema sembra legato ad un numero molto basso di spermatozoi.

Lasci perdere lo spermiocitogramma, esame nel suo caso fatto con parametri non aggiornati e non condivisibili.

Ora bisogna sentire in diretta un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
gentile utente da questo spermiogramma risulta che lei ha un defici nel numero degli spermatozoi, pertanto le consiglio come prima cosa di ripetere lo spermiogramma e cmq di sottoporsi ad una visita urologica_andrologica
[#3] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
Non so se ha attinenza, e non so se è il mio caso...ma potrebbe essere ricondotto tutto al varicocele???

Ripeto, non so se ne soffro
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non faccia il medico di se stesso e non si faccia da solo una diagnosi, ora bisogna sentire in diretta il suo andrologo.