Utente 190XXX
Mio marito ha terminato a Giugno di fare una serie di operazioni per risolvere una fistola a ferro di cavallo.
Adesso, a distanza di più di sei mesi, ha di nuovo dei dolori e alcune linee di febbre. Vorrei chiedere se esiste la possibilità che in così breve tempo si possa essere riformata un'altra fistola. Mi hanno detto che ci vogliono anni perchè una fistola si formi per poi creare un ascesso che provochi dolore.
Grazie per la gentilezza

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si, è possibile si sia formata una nuova fistola o sia presente un residuo di quelle trattate.Una rivalutazione proctologica credo sia indicata. Auguri!