Utente 190XXX
Salve,sono un ragazzo di 18 anni e frequento una palestra da circa 4 mesi,da un mesetto sto seguendo un alimentazione ricca di proteine e pertanto assumo 4 albumi d'uovo ed un tuorlo ogni giorno,i 3 giorni a settimana in cui vado in palestra diventano 8+2. Tre giorni fa ho avvertito delle leggere pressioni vicino le giunture delle spalle,una sensazione di pressione al torace,in palestra ho avvertito anche molta fatica (non so se sia da attribuire a questo),due giorni fa ho riscontrato un pò di sangue nelle feci,non più apparso nei giorni seguenti ed ho avuto verso l'ora di pranzo tachicardia con battiti a 105,corso all'ospedale hanno eseguito emocromo con formula e piastrine ed ECG risultati nella norma,dimettendomi con una diagnosi di tachicardia sinusale. Ho controllato la pressione il giorno stesso,ieri ed oggi e risulta nella norma,oscillando tra 120 e 60,mi preoccupano i battiti che risultano essere 80 ma soprattutto questa pressione al torace che mi affligge tutto il giorno,il medico ha escluso il fatto dell'alimentazione,poichè credo possa essere dovuta ad un attacco di paura per aver pensato ad un eccesso di colesterolo e mi ha consigliato delle analisi per la tiroide,credete sia solo l'ansia che ha portato a questo?che dovrei fare se dalle analisi risultasse un problema di ipertiroidismo?volevo inoltre sapere se è possibile eseguire ugualmente gli allenamenti in palestra tenendo conto dei fattori elencati,ringrazio anticipatamente per la pazienza

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che lei segua una dieta sconclusionata e pericolosa. Dia retta: a 19 anni non ha bisogno di fare queste cose.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org