Utente 104XXX
Buongiorno.
Premetto che sono fortemente miope, e che ho appena svolto un controllo (due gg fa) del fondo dell'occhio dal quale non è emerso alcun problema oltre alle note miodesopsie.
Il problema è che vedo, a seconda dei movimenti dell'occhio, delle scintille che si muovono in periferia e che durano lo spazio di un secondo per poi scomparire..cosa può essere considerando che dal controllo la retina è sana?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, il problema dei fosfeni e la loro possibile origine le è stato efficacemente spiegato dal Dott. Micochero, non credo ci sia altro da aggiungere, tanto più che ha fatto una recentissima visita oculistica.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Va bene allora mi tolga, cortesemente, un'ultima curiosità:
Si dice che uno dei sintomi più caratteristici di problemi retinici possono essere lampi oltre mosche ecc. io che i lampi li ho già e sono costanti come potrò riconoscere eventualmete problemi alla retina? non so se il concetto è chiaro...chiedo veramente aiuto perchè la situazione per me è molto complessa, l'unica arma saranno i controlli periodici, se non avessi lampi potrei andare tranquillamente ogni sei mesi, ma in questo momento avendoli dovrei farmi vedere una volta alla settimana finche il fenomeno non passa?
Grazie, riconosco di avervi posto mille domande ma sinceramente sono piuttosto preocupato.
Buon lavoro.
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
Non è un problema di mille domande, magari avessimo sempre mille risposte!! Nel suo caso credo che la componente emotivo/ansiosa giochi un ruolo rilevante, questo non sminuisce il rispetto della comprensione del suo problema, ma rende difficile a noi fornire risposte che tranquillizzandola, abbiano anche un valore scientifico "assoluto". Mi creda, se solo lei si tranquillizzasse, sono convinto che diminuirebbero anche i fosfeni ed eventuali variazioni peggiorative od allarmanti sarebbero da lei colte immediatamente, non permetta al suo "oggettivo" problema di salute di peggiorare anche la sua qualità di vita, faccia i controlli programmati e viva più sereno, questo è il mio consiglio ed il più sincero augurio.

cordialmente
[#4] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Ha ragione quando dice che sono ansioso ed è forte la componenete emotiva, la realtà delle cose è che ancora non riesco a capire se la mia è una condizione grave e data la giovane età ci siano forti rischi di diventare in futuro non vedente o comunque con una vista fortemente compromessa, oppure semplicemente sono io che esagero e che ingigantisco le cose, ma mi creda, non trovo risposte se non qui con voi, ed onestamente il mio oculista non ha questo tipo di sensibilità.
Essenzialmente avrei ora forse solo bisogno di sapere che, si ho problemi, ma che la situazione non è così grave come ultimamente penso.
Grazie per tutte le risposte, e ancora buon lavoro.