Utente 180XXX
Buongiorno,
da circa 5 mesi soffro di orticaria(dalla mia dermatologa definita orticaria colinergica), che si presenta soprattutto per sudorazione notturna, in luoghi molto caldi e affollati, quando faccio sport e la mia temperatura si innalza e in particolari casi di intensa emozione.
La dermatologa insieme al mio dottore di fiducia mi hanno prescritto esami del sangue:
ASPART.AMINO TRANSF (AST/GOT)(S/P) 18 Val.d.riferimento 2-35
ALAN.AMINO TRANSF (ALT/GPT) (S/P) 12 vdr 2-45
FOSFATASI ALCALINA (S/P) 75 vdr 40-129
GAMMA GT 19 vdr 11-50

CALCIO 9.9 vdr 8.4-10.6
SODIO 138 vdr 136-146
POTASSIO 4.2 vdr 3.3-5.2
CLORURI 97 vdr 98-110
MAGNESIO 2.20 vdr 1.80-2.50

CREATINCHINASI(CK) 127 vdr 55-170
LATTATO DEIDROGENEASI (LDH) vdr 135-225

PROTEINE TOTALI 7.7 vdr 6.6-8.3
ALBUMINA 60.9 vdr 55.1-65.7
ALFA1-GLOBULINE 3.5 vdr 3.1-5.6
ALFA 2-GLOBULINE 7.7 vdr 8-12.7
BETA1GLOBULINE 5.7 vdr 4.9-7.2
GAMMAGLOBULINE 17.8 vdr 10.3-18.8
RAPPORTO A/G 1.56 vdr 1.10-2.40

emocromo
LEUCOCITI 7.0 vdr 4-10
ERITROCITI 5.20 vdr 4.20-5.70
EMOGLOBINA 15.8 vdr 13.2-17.3
EMATOCRITO 45.5 vdr 37-50
VOLUME CORPUSCOLARE MEDIO 87.5 vdr 80-97
HB CORPUSCOLARE MEDIO 30.4 vdr 26-34
INDICE DISTRIBUZIONE ERITROCITARIA 13.1 vdr 11.6-13.7
PIASTRINE 243 vdr 140-440
VOLUME PIASTRINICO MEDIO 10.6 vdr 7.8-11

formula leucocitaria strumentale
NEUTROFILI 58.2 vdr 43-85
LINFOCITI 33.1 vdr 20.50-45.50
MONOCITI 8.2 vdr 5.5-11.7
EOSINOFILI 1.2 vdr 0.9-2.9
BASOFILI 0.3 vdr 0.2-1
NEUTROFILI(v.a) 4.05 vdr 1.8-8
LINFOCITI(v.a) 2.23 vdr 1-4.8
MONOCITI(va) 0.57 vdr 0-1.2
EOSONIFILI (va) 0.08 vdr 0-0.3
BASOFILI(va) 0.02 vdr 0-0.3

VES 2 vdr 2-25
FERRITINA 52 vdr 10-300
PROTEINA C-REATTIVA 0.1 vdr <0.5
TAMPONE FARINGEO: Normale flora microbica residente. Negativa la ricerca di streptococchi beta emolitici dei gruppi A,G,C.
EPATITE C-Ab NEGATIVO

FATTORE REUMATOIDE <10 vdr <15
Ab ANTICITOPLASMA NEUTROFILI (ANCA) ASSENTI
ANTICORPI ANTINUCLEO ASSENTI
ENA SCREENING 0.5 vdr <0.7
CRIOGLOBULINE ASSENTI
25-idrossi-VITAMINA D 46 vdr 75-250

ANTICORPI ANTIGLIADINA IgG 1 vdr <7
ANTICORPI ANTIGLIADINA IgA 13 vdr <10 (per questo ho effettuato una gastroscopia x vedere della celiachia.Aspetto i risultati, anche se il dottore che l ha effettuata ha detto che nn dovrebbe essere perche in attesa della biopsia, stomaco e tutte le alktre parti erano perfette e il valore dell antigliadina è comunque basso. Non soffro nemmeno di dolori addominali o diarrea.)

Sono risultato intollerante al lattosio(tramite Breath test), con un picco di 40 ppm dopo 3 ore.

Gentili dottori, questi esami del sagnue indicano qualcosa da correlare con la mia orticaria?La mia dermatologa intanto mi ha prescritto un antistaminico di seconda generazione(pafinur), lo devo prendere?per quanto tempo?
GRazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
No, gli esami ematici sono perfettamente nella norma. Si tratta probabilmente di orticaria colinergica e perciò la cura è su base antistaminici da prendere in base ai sintomi (p.es. 1 cp alla sera per 2 mesi).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la risposta.
Solo un altra domanda. La mia intolleranza al lattosio è alta o ho una soglia bassa di intolleranza? Con la mia orticaria quindi non ha nessuna correlazione?
grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non esiste nessuna correlazione tra intolleranza al lattosio e orticaria.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera, avrei una piccola informazione da chiedere.
Come mai quasi nella totalità delle volta l'orticaria si presenta durante la notte, dopo un' ora o due che mi sono addormentato?
Grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
L'insorgenza dell'orticaria è casuale, può arrivare di notte, di giorno non ci indica assolutamente niente.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera,
le volevo aggiornare la mia situazione.
Dopo aver effettuato quegli esami del sangue e con il suo consiglio di prendere l antistaminico,ho avuto una infezione da toxoplasmosi e un intervento artroscopico dell anca che mi hanno costretto sotto consiglio del mio medico a rimandare la cura antistaminica. IL 25 marzo però(5 giorni prima di operarmi all anca e con orticaria ancora presente), il mio infettivologo mi ha prescritto una cura di atarax per 21 giorni.
Durante queste 3 settimane non mi si è MAI ripresentata l'orticaria. La cura è giusta? mi puo comunque tornare?
Oggi,essendo con le stampelle e con un gran caldo, ho risentito un po di rossore sul petto,anche se non assolutamente come prima. Nel caso mi dovesse tornare faccio la cura con Pafinur?
Grazie mille davvero e scusi per la lunghezza.
[#7] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Sono contento che l'orticaria sia andato meglio. Va bene sia il Pafinur che l'Atarax. Certamente col caldo può avere qualche disturbo ma può comunque migliorare.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
BUonasera dottore, mi scusi il disturbo.
Le volevo dire che oggi mi si è ripresentata l'orticaria col sudore, in maniera minore rispetto a prima della cura con atarax, comunque è tornata.
Devo riprendere l'antistaminico, visto che con quello non mi si è mai ripresentata?Forse la cura di 3 settimane non basta?
Grazie mille ancora.
[#9] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Spesso queste forme vengono accentuate dalla sudorazione e perciò conviene vedere se rimane e allora può riprendere la terapia oppure prende l'antistaminico solo al bisogno.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore,
mi sono ricordato una cosa da dirle per sapere se può essere stata la causa dell'orticaria.
Insieme a quegli esami, c'erano anch equelli relativi al virus di Epstein Barr, fatti circa due mesi dopo il primo sintomo di orticaria:
Igg-Vca 345 posit.>20
Igg-EBNA 71 posit.>20
EBV-IGm assenti
Il mio dottore mi disse che avevo contrtto la mononucleosi, ma non sapeva quando. Può essere collegata all'orticaria?
Grazie mille ancora.
[#11] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore buongiorno, volevo aggiornarle la situazione. Ho fatto 5 mesi di terapia con pafinur 1cp a sera, per poi nelle ultime 2 settimane riducendo a mezza pasticca a sera. E' circa una settimana che ho interrotto la terapia e l orticaria non mi si e' ripresentata, solamente mi compaiono solo sul petto in alcuni momemti( non esclusivamente quando sudo)delle piccole macchie rosse per poi scomparire, senza darmi fastidio , ne prurito o altro, me ne accorgo x casualità. Che faccio, aspetto per vedere che succede o devo riprendere l antistaminico? Grazie mille della risposta.