Utente 166XXX
Buonasera,

ho 30 anni, presumo di aver fatto tutti i vaccini ma non ne sono sicuro; l'altro ieri camminavo senza calze con le scarpe da ginnastica e mi si è squarciata un po' la pelle sull'alluce; tra l'altro si è messo a piovere e nella scarpa è entrata dell'acqua di pozzanghera.

Arrivato a casa ho fatto una doccia, sotto l'acqua la ferita, che comunque è abbastanza piccola e mi sembra superficiale, ha bruciato un po'. Non l'ho disinfettata con altro, solo acqua corrente.

Oggi facevo un bagno caldo (quindi 2 giorni dopo l'accaduto" e la ferita bruciava ancora, nell'acqua. L'ho strisciata involontariamente sulla catenella del tappo della vasca che è parzialmente arrugginito. Questo mi ha fatto ripensare alle circostanze e mi stavo chiedendo se effettivamente rischio qualcosa e se devo andare al più presto in ospedale a farmi vedere.

Soffro di fascicolazioni diffuse da 3 anni e sono un soggetto largamente allergico.

Grazie dell'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

se ha fatto almeno una volta in passato l'intero ciclo vaccinale per il tetano, non dovrebbe avere corso alcun rischio; resta, infatti, quasi sempre una memoria immunitaria da vaccino.

Ad ogni buon conto, se si reca in ospedale, potrebbero somministrarle le immunoglobuline specifiche.
In ogni caso, le consiglio di fare quanto prima un richiamo vaccinale.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo dottore,
la ringrazio per la risposta; avrebbe senso prima di effettuare richiami e/o farmi somministrare le immunoglobuline, verificare la presenza degli anticorpi con esami del sangue?

Immagino di essere già fuori tempo massimo, anche se andassi domani in ospedale a farmi fare un'iniezione; tuttavia le chiedo questo perchè soffrendo già (pare...) di Sindrome delle Fascicolazioni Benigne, con tutto quello che queste comportano (anche a livello psicosomatico), ho un po' timore ad effettuare qualcosa che possa incidere a livello neurologico.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
"avrebbe senso prima di effettuare richiami e/o farmi somministrare le immunoglobuline, verificare la presenza degli anticorpi con esami del sangue?"

la risposta è NO

Ma le ribadisco che se è già stato vaccinato in passato avrà sicuramente ancora la memoria immunitaria del tetano