Utente 190XXX
Buongiorno Dottore,
ho 23 anni e le spiegherò velocemente la mia situazione. Sono un insieme di piccoli problemi che da 4-5 anni penso siano ricollegabili allo stesso problema ancora non compreso anche dal mio medico curante e dai specialisti da me consultati. Circa 5 anni fa ho avuto degli attacchi di panico durati 2 mesi che sono passati nel periodo più intenso pur non soffrendo di problemi psicologici di nessun tipo io penso ricollegabili a qualche sofferenza fisica ancora non capita perché pur non avendoli avuto più in forma violenta ancora oggi molto spesso soffro di stati ansiosi. Avendo notato in quel periodo dall’inizio una modifica al setto nasale sono andato 3 anni fa dall’otorino ma dopo il responso mi disse che la deviazione nasale non poteva darmi problemi al sonno e quindi rendermi inquieto durante il giorno. Ho fatto anche analisi generali del sangue piu’ volte ma nessun riscontro importante. Poi 2 anni fa e’ apparsa una macchia che ho ancora nel retrobocca visibile e quando la tocco con la lingua assomiglia a una macchia ruvida quasi come una pellicola . Il tampone fatto su questa macchia non ha dato presenza di nessun virus o batterio. I sintomi ancora presenti tutt’oggi in alcuna momenti sono leggera stanchezza molto spesso ,gola secca(soprattutto dopo il risveglio),tachicardia(anche se abbastanza rara) e in alcuno momenti e raramente vuoti nelle gambe,spasmi muscolari e alcune volte dopo anche la palestra mi appaiono macchie rosse sul petto . Secondo lei a quale patologia fisica può essere riconducibile anche perche non ho nessun problema sotto il profilo psicologico.
Aspetto una sua notizia.
Grazie di tutto.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In questa area è impossibile verificare senza una visita
a quali cause siano ascrivibili i disturbi che descrive,
tra l'altro alcuni non recenti. Avendo descritto episodi di panico riposterei la sua richiesta in area PSICHIATRIA E NON CERTO PERCHè LEI NECESSITI DI UNA TERAPIA FARMACOLOGICA, ma per interpretare meglio da parte di un medico (e quindi non di uno psicologo) il quadro che descrive.
[#2] dopo  
190463

dal 2014
Gentle dottore ,
la ringrazio della risposta.Ma io piuttosto mi domando se tutte questi sintomi sono collegabili a un malessere fisico perche' le posso assicurare che psicologicamente non c'e' nessun problema.Le assicuro che sono una ragazzo giovane e ha cura di se stesso a livello di alimentazione ed altro e se avessi qualche problema del genere lo ametterei sinceramente.Ripeto ci sono dei problemi fisici che sono apparsi negli anni ma che alla fine si ripetono tutt'oggi.Problemi tipo alla tiroide o problemi del sonno possono essere la cause dei miei malesseri????.C'e' un elenco di esami anche multipli che posso fare per eliminare tutti i dubbi.Aspetto la sua e di altri medici una risposta.
Distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non si possono prescrivere esami, che servono per un approfondimento a seguito di una valutazione clinica (=visita). Il riferimento a questo scopo è il medico curante.