Utente 175XXX
Cari Dottori,

Qualche giorno fa ho avuto un rapporto orale protetto da preservativo con una persona appartenente a una categoria a rischio.

Il rapporto è stato protetto dall'inizio alla fine da profilattico.

I miei dubbi riguardano il fatto che la base del bene non è era coperta dal preservativo e che c'è stato contatto fra la sua saliva e miei testicoli. Tuttavia, il glande è sempre stato coperto e non vi è stato alcun contatto con la sua bocca.

Vorrei chiedervi gentilmente se potete chiarire i miei dubbi in merito a un eventuale contagio di MST e poi se si può completamente escludere il contagio HIV.

Grazie mille e buona giornata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
L'HIV non si trasmette generalmente con questo tipo di rapporto, mentre per altre MST (dalla sifilide, ai condilomi, all'herpes genitalis in primis) ci siamo potenzialmente dentro.

in caso di lesioni o dubbi contatti il dermatologo venereologo

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissima Dr.essa Suetti,

Innanzitutto la ringrazio per la celere risposta.

Potrebbe essere più chiara riguardo all'HIV, per "generalmente" intende che utilizzando il preservativo il rischio di contagio è nullo?

Per quanto riguarda le MST invece, quali sono i sintomi che dovrebbero presentarsi e dopo quanto tempo?

Per concludere, mi consiglia di effettuare test specifici?

Nel ringraziarla anticipatamente le porgo cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissima Dottoressa Suetti,

sarebbe così gentile da rispondermi?

[#4] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
piano piano arriviamo, contingentemente con il tempo a nostra disposizione.

Non ho mai scritto "contagio nullo" ho scritto "generalmente" che è cosa ben diversa.

Le percentuali sono impossibili così come inutile descrivere i segni o i sintomi potenziali di OGNI malattia sessuale;

sono certa che in medicitalia sotto questo termine (mst) troverà tantissime discussioni e articoli

tutto il resto spetta alla visita dermo-venereologica che le ho già consigliato.
[#5] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissima Dottoressa Suetti,

Grazie ancora per la risposta e il tempo dedicatomi.

Per quanto riguarda il rischio di contagio HIV quindi lei suggerisce che anche avendo utilizzato il preservativo correttamente questo non è nullo?