Utente 190XXX
salve dottore
sono un ragazzo gay di 25 anni. Le scrivo per chiederle se l'eccesso di masturbazione può portare ad avere un'erezione più debole. Da un pò di tempo, avendo più tempo libero ed occasioni di stare da solo,la mia attività masturbatoria si è intensificata molto, a volte passo anche interi pomeriggi o serate a masturbarmi magari su internet.. In questo periodo però la mia erezione nei rapporti col mio ragazzo non è per nulla soddisfacente, specialmente se avviene a poca distanza temporale da un'intensa attività di masturbazione.. Quando invece sono stato anche alcuni giorni senza masturbarmi, come accadeva di più in passato, l'erezione era molto migliore.. ovviamente penso che ci sia una componente psicologica in quanto sapendo di essermi masturbato molto e magari avendo una difficoltà iniziale, posso ulteriormente buttarmi giù e quindi non raggiungere un'erezione adeguata, non riuscendo per esempio a penetrare il mio ragazzo in modo soddisfacente..e' solo una questione psicologica oppure l'eccesso di masturbazione provoca dei danni biologici? ed eventualmente si tratta di danni irreparabili o rimediabili? in ogni caso negli ultimi giorni sto cercando di limitare le occasioni di masturbazione e vedere di nuovo come va...
grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
gentile utente la masturbazione non provoca danni biologici, al massimo un pò di infiammazione alla prostata, causa potrebbe essere appunto o psicologica o più banalmente legata allo "sforzo fisico"
[#2] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille per la risposta!! limitandomi spero di vedere miglioramenti specie per la penetrazione. Grazie ancora