Utente 469XXX
Salve,
sono una ragazza di 27 anni normopeso.
Non fumo e seguo un'alimentazione normale.
Soffro di attacchi d'ansia e semplicemente vorrei chiedere un chiarimento.
Prima di affrontare attività fisica ho fatto un elettrocardiogramma
in cui è stato detto che tutto era nella norma.. ma avevo un soffio al cuore 2/6.
Prima di questa visita..ricordo veros i 15 anni di aver fatto un altro elettrocardiogramma in cui non mi è stato detto del soffio...e una visita sportiva sotto sforzo.. in cui a mio ricordo non mi fu detto nulla..
So che alla nascita da come mi è stato dai riportato dai miei genitori..si parlava di questo soffio..non so se hanno fatto altre indagini.
Posso fare sport tranquillamente? devo preoccuparmi o fare altre indagini?
noto che talvolta nelle risposte consigliano un ecodoppler..cosa che l'ultimo medico consultato non ha proposto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Cominciamo col chiarire che con l'ECG non si evidenzia la presenza o meno di soffi: questi sono reperti acustici che si accertano con l'auscultazione cardiaca.
Nel Suo caso, se il collega specialista cardiologo non ha ritenuto opportuno consigliarle un approfondimento con ecodoppler, evidentemente non ha rilevato caratteristiche patologiche del soffio: la ha considerata come una variante non patologica di un cuore sano.
Cordiali saluti