Utente 157XXX
Gentili Medici,
sono una ragazza di 22 anni, leggermente sottopeso nonostante sia una gran mangiona, seguo una dieta abbastanza sana (salvo qualche piccolo eccesso di dolci), non fumo, non bevo ma non sono minimamente sportiva.
Questa mattina al lavoro ho avuto dei capogiri accompagnati da tachicardia, fischi alle orecchie e una specie di intorpidimento alla lingua, non so come descriverlo. Mi sono ripresa dopo pochi minuti affacciandomi alla finestra e mangiando dei crackers, ma mi sono molto spaventata. Preciso che sono molto ipocondriaca e ansiosa. Ora mi è rimasto solo un leggero mal di testa.
Qualche ora dopo a casa ho misurato la pressione, alla prima misurazione registrava 125-87 ma già alla seconda era molto più bassa, 110-60. Le pulsazioni erano 120. Ammetto però che ero molto spaventata quando la misuravo.
Aggiungo che avverto spesso dei capogiri soprattuto quando da seduta mi alzo in piedi o quando sono piegata e mi alzo.
Da qualche tempo ho la pressione bassa, ma fino a qualche anno fa la avevo abbastanza alta, la minima non scendeva mai sotto gli 80. E' normale questo cambiamento?
Una settimana fa sono stata dal medico per altri motivi ma mi ha misurato comunque la pressione e ha detto che era piuttosto bassa (110-60) addirittura non la trovava. In quell'occasione mi ha anche ascoltato le pulsazioni e ha detto che, anche se erano leggermente accellerate erano ritmiche.
Cosa mi consigliate? Credete siano necessari degli accertamenti?
Sono preoccupata perchè ho paura che la causa sia cardiaca. Posso escluderlo?
Vi ringrazio per l'attenzione
Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile Lisa,
da ciò che descrive oggi e dalle Sue precedenti richieste di consulti non sembra probabile che sia affetta da qualche patologia cardiaca.
Le consiglio però, qualora non lo abbia già fatto, un controllo della funzionalità tiroidea, in quanto alcune Sue caratteristiche (sottopeso, buon appetito, tachicardia) potrebbero far ipotizzare una lieve iperfunzione della ghiandola. Ne parli al Suo curante.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottor Fedi,
grazie per aver risposto così presto e per avermi rassicurata. Ne parlerò sicuramente con il mio medico perchè non ho mai controllato i valori tiroidei.
Mi toglierebbe un ultimo dubbio? Come mai la mia pressione nel giro di un'estate da quasi alta è diventata così bassa? Da quest'estate non è più tornata ai soliti valori quasi troppo alti.
Grazie mille per la Sua gentilezza
Cordialmente
Lisa
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
In genere nelle giovani donne, specie di costituzione esile o con stati anemici, i valori pressori sono inferiori a quelli considerati normali per la restante popolazione, senza che questo rappresenti un elemento patologico, anzi!
Stia pure tranquilla.
Cordiali saluti