Utente 190XXX
gent.li dottori, ho letto e compreso le vostre indicazioni lette nei post precedenti.Vi cito la mia situazione, un collega di lavoro è stato contagiato dalla sua compagna da questo virus; molto probabilmente ha contagiato anche me.
io come ho sentito pizzicare l'occhio mi sono recato immediatamente in ps oculistico e mi hanno diagnosticato una congiuntivite, consigliandomi questi colliri exocin 0,3% e alfaflor con una somministrazione x 4 volte al di di una gtg per occhio, effettuando una pulizia accurata con le salviette iridium.
io per cautela ho effettuato la mattina successiva un'altra visita in altra struttura e mi hanno prescritto nitildex 0,1%+0,3%.
io ci ho capito poco perchè con la stessa diagnosi "congiuntivite" 2 terapie differenti.
- cosa devo fare???
- è buono bendare l'occhio dopo aver effettuato la medicazione??
- devo fare anche la ghiaccioterapia??

vi ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, la congiuntivite da adenovirus tipicamente dura parecchi giorni, riguardo alla terapia :Alfaflor = antibiotico + cortisonico, netildex = antibiotico + cortisonico, quindi la terapia è la stessa, il primo oculista le ha solo prescritto un uleriore antibiotico (Exocin), tutto qui.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
per quanto riguarda il bendaggio e il ghiaccio, cosa mi dite, continuo o no??
conviene che prenda anche qualcosa per bocca, tipo 2 cp di bentelan da 1mg e caso mai anche un antibiotico come agumentin o unixine?
grazie ancora ...
[#3] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
è meglio che rimanga a casa o posso anche uscire? grazie
[#4] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
No benda. ghiaccio se le da sollievo. No terapia generale. può uscire.
cordialità