Utente 190XXX
Salve sono un ragazzo di 19 anni e alcuni giorni fa mi sono recato presso un chirurgo per una visita al pene dato che non riesco (in erezione) a scoprire il glande del tutto.
Prima di recarmi dal medico mi sono parecchio documentato ed ero arrivato alla conclusione che avevo un fimosi non serrata. Il chirurgo smenti subito la mia diagnosi e mi diagnosticò in meno di 10 secondi solo il frenulo corto senza fimosi, una bella notizia credo :) Comunque senza pensarci su ho fissato un appuntamento in day hospital per il taglio del frenulo, che avverrà fra qualche giorno.
Non sono per niente preoccupato per l'operazione, quello che mi preoccupa è il dopo, mi spiego:
Dopo l'operazione che finalmente potrò scoprire del tutto il mio glande, avrò dei problemi nei rapporti sessuali? fino ad ora non li ho avuti anche con il frenulo corto.
Ho sentito parlare di ipersensibilità del glande e di conseguenza grossi problemi nei rapporti, il mio glande e parecchio sensibile credo, ma non al punto di non poterlo toccare, anzi riesco a lavarlo senza problemi anche se mi da parecchio fastidio, ma non provo dolore, solo fastidio, parecchio.
Quindi vi chiedo, dopo l'operazione non avrò alcun problema del genere? o il glande sensibile mi darà dei problemi nel rapporto sessuale?

Grazie a tutti in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
nnon si preoccupi non avrà di questi problemi descritti