Utente 190XXX
salve, ho un problema che forse è grave, innanzitutto non voglio stressarvi parlandovi della lunghezza, anche se avrei da lamentarmi (15.5 cm), ma comunque, all'estremità inferiore del pene ho notato la presenza di cose tipo brufoletti, cioè non so come spiegarmi, sono dei puntini sopraelevati, ecco forse questo è il termine giusto, e ho notato anche che nell'ultimo annetto sono cominciati a salire un pochettino; un altro problema è che spesso ho la pelle dello scroto secca, e ho come delle lesioni che non sono dovute credo al mio grattarmi per il prurito perchè proprio per vedere se il fatto era dovuto allo sfregolio, per un periodo di tempo l'ho toccato il meno possibile, e non mi sembra di aver ottenuto risultati, e quando la pelle si secca, i testicoli "rientrano" perchè non c'è spazio nello scroto che si irrigidisce e lo spazio diminuisce, e poi un ultima cosa, ho il glande (credo si chiami così la "testa") sempre fuori dalla pelle, a differenza dei miei amici, e spesso, molto spesso, ho l'erezione, e questo provoca comunque meno durata, e questo credo sia anche naturale, purtroppo, dato che speso è in erezione e diciamo che l'energia si spreca per niente.
p.s.: mi scuso per non aver usato termini appropriati, è che sono molto preoccupato, sono un ragazzo ai primi rapporti e questa/e cosa/e mi preoccupa/no molto, moltissimo. VI SUPPLICO DI RISPONDERE, GRAZIE!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la giovane eta' giustifica la confusione e,quindi,la necessita' di una diagnosi andrologica rigorosa.Ha dubbi sulle dimensioni del pene (ingiustificati) ,sullo stato di cute e mucose dello scroto e del pene (da verificare dal vivo),sul contenuto dello scroto e risalita dei testicoli (fenomeno fisiologico) e,infine,sull'"energia sprecata" relativa alle erezioni spontanee (inverosimile).Ci aggiorni,se vuole,dopo la visita andrologica.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
Ok, per una buona parte della mia richiesta lei mi ha tranquillizzato, però per il fatto dello stato di cute e mucose dello scroto e del pene mi può dare già da quello che le ho detto qualche indicazione? per favore lo chiedo, anche perchè sono un ragazzo, ho 17 anni e non 21 come scritto nella registrazione (per potersi registrare bisogna avere 18 anni) e quindi mi risulta difficoltoso andare da un andrologo, vorrei andarci solo se davvero necessario, se vuole le potrei inviare delle foto. Spero che lei mi risponda. Grazie in anticipo.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...senza poter vedere di persona (non x foto...),e' impossibile esprimersi nel merito.Ne parli con il medico di famiglia che Le consigliera' lo specialista, convenzionato o meno,idoneo.Cordialita'.