Utente 190XXX
cari dottori sono un ragazzo di 19 anni e da un paio di settimane il mio pene non schizza piu sperma come prima,forse perche ci sono andato duro in una masturbazion o perche lo stoppato subito prima dell'eiculazione facendone uscire solo un po,fatto sta che adesso il pene è gonfio,sopretutto sull'asta,sono preoccuato da muorire, cari dottori datemi una risposta sincera e accurata e non ditemi di andare da un andrologo o da un urologo senno non sarei qui,la cosa mi condiziona molto psicologicamente mi sta rovinando la vita perfavore,grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
mi sa che invece ad un visita deve andare, che di qua non so proprio cosa le sia capitato, quel gonfiore va visto. Tenga presente che diagnosi e terapia via e.mail sono vietate da linee guida del sito, dell' ordine dei medici, e del buonsenso.
[#2] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
intanto la ringazio per l'ttenzione che lei mi ha dato,poi vorrei dirla che quache giorno fa la cosa era tornata normale, cioe schizzava come prima ma poi di nuovo cosi. potrebbe essere solo una cosa temporanea, vorrei sapere se è possibile se i muscoli del pene siano deboli e cosi facciano fatica a aspirare lo sperma nelle arterie e poi per ultima cosa vorrei sapere se è possibile che i testicoli produccano una quantita di sperma inferiore alla norma,se cosi non fosse allora è solo un problema di gonfiore e quindi temporanea e io sarei molto piu tranquillo, la mia piu grande preoccupazione è che i miei testicoli non produccano piu la quantità di sperma come prima.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Un calo improvviso della capacità eiaculatoria è più che altro dovuta a fattori di circostanza o prostatici o ormanali: di più non so di qua.