Utente 191XXX
Salve, dopo una caduta sciando la settimana scorsa ho riportato al polso dx quella che ritenevo al momento solo una botta, ne corso dei giorni la situazione non è migliorata anzi, il polso non si è mai neanche minimamente gonfiata ma provavo dolore piegando molto la mano in sù e in giù e un dolore alla pressione sul polso sul lato del mignolo,oltre ad avere meno sensisibilita al mignolo e alla zona sottostante. Negli ultimi due giorni il problema sembra essersi esteso con un fastidio costante alla zona interna del gomito.... é da escludersi microfratture al polso? Che tipo di visita e trattamento mi consiglia?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

la prima cosa che deve fare è una radiografia del polso in 3 proiezioni + la proiezione per lo scafoide carpale.

Fatto ciò, va fatta una visita specialistica (chirurgo della mano), anche se nel frattempo il dolore dovesse attenuarsi fino anche a scomparire.

Non commetta l'errore di astenersene solo perchè non ha più dolore: i traumi distorsivi del polso non vanno mai sottovalutati, dato che esistono patologie (ad es. la frattura dello scafoide) che possono anche non dare particolare fastidio o darlo solo per 2-3 giorni.

Il problema del gomito non è direttamente connesso con il trauma del polso (a meno che non ha riportato anche un trauma del gomito), mentre è collegabile con il disturbo (formicolio) al mignolo e anulare (sofferenza del nervo ulnare).

Tale nervo, però, può soffrire tanto al gomito (lato interno) che al polso.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille per la risposta molto veloce... effettuata rx al polso che esito negativo, mi è stata prescritta una settimana di riposo e di fans, è stato optato per l'oky.
In caso di persistenza del dolore un controllo ambulatoriale.
Il formicolio al mignolo sembra scomparso, ma ho ancora una sensazione fastidiosa che và e viene nella zona interna del gomito e sotto l'ascella. Lei che ne pensa della terapia? Qualche consiglio?
Grazie mille in anticipo.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Continui così.

Cordiali saluti.