Utente 704XXX
Gentili Dottori,da almeno un mese mi è comparsa un'allergia al collo,prima con piccoli foruncoli poi man mano si sono allargati e si è formata una chiazza rossa. Ho fatto i patch tests e questi sono i risultati indicati dal dermatologo:nichel ++++,cobalto +++-,dimetilaminopropilamina ++--,disperso blu 124 ++--.Come terapia mi ha ordinato Bidien crema e dopo 5 o 6 giorni la macchia è quasi scomparsa. Vi chiedo se potete darmi qualche consiglio in più sui tessuti e farmaci che non posso utilizzare e sull'alimentazione cosa dovrei evitare e se sarebbe necessario fare le prove allergiche e intolleranze alimentari visto che il nichel e il cobalto sono presenti in un'infinità di alimenti e quindi non so come fare. In più specifico che sono carente di ferro quindi tanti alimenti non li potrei evitare,come posso regolarmi?
Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Può stare tranquilla perchè questo tipo di allergia crea problemi da contatto e non dopo ingestione di alimenti. Può mangiare tutto. Per le sostanze da evitare sono soprattutto i metalli ed i vestiti scuri.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 704XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio infinitamente Dr.Jan Walter Schroeder. Vorrei inoltre se è possibile sapere quali sostanze devo controllare nei farmaci per poterle evitare visto che sono presenti nella dimetilaminopropilamina?
Grazie a chi prendere in esame la mia pratica.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
No, non deve preoccuparsi dei farmaci perchè non esistono reazioni allergiche per questa sostanza. Si tratta esclusivamente di un fenomeno da contatto.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 704XXX

Iscritto dal 2008
Gentili dottori purtroppo a distanza di 4 mesi non riesco a far andare via quest'allergia. Ho cercato di evitare in tutti i modi le sostanze a cui sono allergica ma senza risultati. La dermatite presente prima solo al collo ma ora anche alle braccia e un pò alle gambe si ripresenta puntualmente.Qualche giorno fa mi sono recata in ospedale e mi hanno sottoposto a diverse prove allergiche con esito tutto negativo tra cui su alcuni alimenti come pomodoro,piselli,cipolla,tonno. Il medico mi ha consigliato di astenermi scrupolosamente ad una dieta priva di alimenti contenenti nichel e di prendere un antistaminico. Ora mi chiedo com'è possibile che non sono risultata alllergica ai suddetti alimenti se contengono il nichel a cui io sono allergica??? Sono veramente più confusa di prima. Se c'è qualcuno che può darmi maggiori spiegazioni ve ne sarei grata.
[#5] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Mi dispiace che l'eruzione cutanea perduri. Credo che debba essere vista da un dermatologo per capire se questi problemi dipendono veramente dalla dermatite da contatto oppure da un problema diverso.
I test sono chiaramente negativi perchè lei non è allergica agli alimenti come avevo già scritto. Il contenuto di nichel di alcuni alimenti è molto basso. L'allergia agli alimenti è una cosa diversa e dipende dalle IgE.
Cordiali saluti