Utente 145XXX
Buonasera. Ho letto le precedenti risposte riguardanti tale tema e sinceramente ho ancora qualche dubbio. In seguito ad un accertamento dell'invalidità civile la commissione si è espressa come segue: "invalido ultrasessantacinquenne con difficoltà persistenti a svolgere le funzioni ed i compiti propri della sua età (L. 509/88. 124/98) grave 100%". Secondo quanto ho letto non dovrebbe spettare l'indennità di accompagnamento; perché l'INPS ci ha inviati automaticamente i moduli per la richiesta dell'indennità? Per essere più precisi le do qualche altra indicazione riguardo il verbale della commssione:
DIAGNOSI:
"K-vescicale-cardiopatia cronica-sostituzione valvola aortica-diabete mellito tipo II"
"Neoplasie a prognosi favorevole con grave compromissione funzionale"
Gli è stata riconosciuta anche una disabilità causa intervento chirurgico mutilante.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività +52
12% attualità +12
20% socialità +20
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

solo i codici 05 e 06 prevedono l'indennità di accompagnamento
provi a controllare nl verbale qualche codice le è stato indicato, se è lo 04, questo codice non prevede tale indennità

dalla dizione da lei riportata "invalido ultrasessantacinquenne con difficoltà persistenti a svolgere le funzioni ed i compiti propri della sua età (L. 509/88. 124/98) grave 100%" si tratterebbe di un codice 04

Quanto all'altra sua domanda "perché l'INPS ci ha inviati automaticamente i moduli per la richiesta dell'indennità?"
potrebbe trattarsi di un invio automatico non necessariamente correlato all'esito dell'accertamento.

http://www.medico-legale.it/invalidita'_civile.html
http://www.medico-legale.it/handicap_legge_10492.html
http://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/177-invalidita-civile.html
http://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/178/legge-104-92-l'handicap

Cordiali saluti