Utente 110XXX
Salve da circa tre anni soffro di d.e., sono diabetico e iperteso, dopo varie visite da diversi andrologi, ho provato varie cure orali (levitra, cialis ect) con esito negativo, altrettanto esito negativo con iniezioni intracavernose di caverject, finalmente con un mix di caverject 20 e papaverina ho avuto risultati soddisfacenti, solo che da un paio di mesi le iniezioni effettuate sul lato destro del pene (peraltro il lato su cui ero piu abile a fare l'iniezione) non sortiscono effetto alcuno, mentre quelle sul lato sinistro producono un'erezione soddisfacente. A cosa può essere dovuto? cosa devo fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Deve risentire il suo andrologo e con lui capire questo nuovo problema e poi, vista la sua attuale situazione clinica, non dimentichi di considerare anche una eventuale soluzione protesica.

Infine, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di riconsultare, se non ancora fatto, l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.


[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la gentile risposta, avevo preso in considerazione la protesi ma purtroppo al momento economicamente non posso permettermela e qui in calabria non ci sono strutture pubbliche del s.s.n., faccio già enormi sacrifici per effettuare le visite e comprare i farmaci, grazie di nuovo e saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Comunque le ricordo che alcune patologie, diabete e problematiche neurologiche post-traumatiche comprese, hanno nel SSN, in molte Regioni d'Italia, un'attenzione particolare e le protesi sono completamente a carico del Servizio Pubblico.

Si informi per bene con il suo medico di fiducia.