Utente 128XXX
Salve dottori. Mi capita ormai da qualche anno di avere calo di energia e calo del desiderio nei mesi prevalentemente invernali. Intendo dire che nell'atto le mie erezioni non sono vigorose e lunghe come devono. Non credo di avere de in quanto nel periodo di primavera ed estate garantisco che con la mia partner non ho nessun tipo di problema. Mi sono rivolto al mio medico e ho detto la cosa. Mi ha prescritto argivit. Beh in estate è un toccasana ma in inverno non risolve. Sarò sincero. Ho provato metà pillola di cialis 10 il mese scorso e devo dire che è pure fin troppo forte per me.L'altra metà pillola è finita nel cestino. Ora vorrei sapere una vostra opinione.Non voglio essere dipendente da farmaci in quanto so bene di non avere nessuna de almeno a livello idraulico. Faccio sport leggero. Non uso alcool frequente. Ho un lavoro che mi soddisfa e una partner che è un fiore.Non voglio andare dal mio dottore a raccontare aria fritta e piangere per avere l'aiutino chimico. La long life ha dei prodotti per energizzare l'apparato...ma alla fine sono integratori. Chiesi qui in passato anche riguardo horny goat. Di tutto questo voi che ne dite ? Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,e' evidente che e',ormai,dipendente...da se stesso.Infatti,propone autodiagnosi ed esprime giudizi di valenza su terapie che,comunque,si autoprscrive,salvo poi gettare nei rifiuti...E' un atteggiamento nevrotivco che,purtroppo,e' abbastanza comune.A questo punto,Le consiglierei di azzerare tutto e rifarsi ad una diagnosi di primo livello da parte di un esperto andrologo che sapra' dare il giusto valore alla sintomatologia clinica. Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette e sagge indicazioni ricevute dal collega Izzo che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche diagnostico-terapeutiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.

[#3] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottori. D'altro canto a questo punto è la cosa più giusta. Ringrazio il Dott. Beretta per link, lo avevo letto già ed è stato molto esaustivo. Direi che vivendo nei limitrofi di Milano probabilmente verrò a farle visita per una diagnosi di primo livello. Saluti